Nuala O'Faolain

Celebre per il suo best seller “Sei qualcuno?” e del romanzo “L'isola nel cuore” è considerata una delle migliori narratrici contemporanea.

Nuala O'Faolain

Nuala O’Faolain è nata a Clontarf nel 1940 e morta a Dublino, il 9 maggio 2008. La scrittrice irlandese nonché giornalista e docente, seconda di nove fratelli, è considerata una delle migliori narratrici dell’Irlanda contemporanea. È deceduta in una clinica di Dublino all’età di 68 anni in seguito a un tumore ai polmoni. I suoi libri sono stati tradotti in 16 lingue, la versione italiana è stata affidata a Guanda.

Chi è Nuala O’Faolain

Dopo gli studi in convento e l’espulsione per cattiva condotta, Nuala O’Faolain studia inglese presso l’University College Dublin e letteratura medievale all’Università di Hull. A Londra inizia a lavorare anche in tv come produttrice per la BBC e scrive come opinionista per il quotidiano Irish Time. Il suo esordio nella scrittura avviene a 56 anni con il primo romanzo autobiografico, “Sei qualcuno?” (1996). Nel 2001 ha scritto “Dopo tanta solitudine”. Nel 2003, Nuala O’Faolain si conferma con il romanzo “L’Isola nel cuore” dove la storia di una donna irlandese, in fuga verso l’Inghilterra in cerca di un’affermazione personale, si intreccia con la storia dell’Irlanda. Nel 2005, infine, ha dato alle stampe “La storia di Chicago May”, ultimo romanzo prima di ammalarsi di tumore.