Gli scritti di Patrick Pearse, collana Hibernica: “Sono l'Irlanda. Racconti, drammi, poesie”. Traduzione e introduzione di Daniele Lucchini.

Gli scritti letterari di Patrick Pearse

Il nuovo volume della collana Hibernica: “Sono l’Irlanda. Racconti, drammi, poesie”, Gli scritti letterari di Patrick Pearse, eroe nazionale ucciso durante la rivolta di Pasqua del 1916. Traduzione e nota introduttiva di Daniele Lucchini. I racconti presentano un ritratto vivace e di prima mano dell’Irlanda rurale della costa occidentale d’inizio Novecento, dove più autentico l’autore vede lo spirito della propria gente e dove si mescolano l’eredità della tradizione celtica e la devozione cattolica; ma dove pure fondamentale è il paesaggio, fatto di colline e paludi, corsi d’acqua e scogliere, e ravvivato dal canto di una quantità di specie di uccelli che ne costituisce quasi la colonna sonora.

di Patrick Pearse (Autore), Daniele Lucchini (Traduttore)

  • Lunghezza stampa

    256 pagine

  • Lingua

    Italiano

  • Editore

    Youcanprint

  • Data di pubblicazione

    15 marzo 2022

  • Dimensioni

    15×21

  • ISBN-13

    979-1220395441

Scheda, libro

I racconti presentano un ritratto vivace e di prima mano dell’Irlanda rurale della costa occidentale d’inizio Novecento, dove più autentico l’autore vede lo spirito della propria gente e dove si mescolano l’eredità della tradizione celtica e la devozione cattolica; ma dove pure fondamentale è il paesaggio, fatto di colline e paludi, corsi d’acqua e scogliere, e ravvivato dal canto di una quantità di specie di uccelli che ne costituisce quasi la colonna sonora.

Pur mantenendo l’ambientazione geografica dei racconti, i drammi si svolgono in un passato indefinito e spesso mitico, in cui si fa sempre urgente e necessaria l’azione di un eroe che sacrifichi la propria vita per il bene del suo popolo. Che è un po’ il filo anche delle poesie, nelle quali l’autore, senza più la finzione narrativa, dichiara in prima persona l’amore per la propria terra e la volontà di battersi per la sua liberazione dall’oppressione straniera.

Le pagine di Pearse rendono l’immagine di un’Irlanda generosa e inquieta, oppressa ma non doma, placida ma pronta a esplodere; esattamente come l’autore, il quale non a caso in più occasioni con lei si identifica.

Daniele Lucchini ha pubblicato numerose curatele e traduzioni in ambito letterario e storico, nonché varie opere in proprio; con riferimento più stretto all’Irlanda, gli si devono la prima, e ad ora unica, monografia su Dolores O’Riordan per i tipi di Arcana, editrice italiana di riferimento in ambito musicale, e la traduzione dei testi di san Patrizio recentemente riproposta da Hibernica, collana indipendente dedicata alla letteratura e alla cultura dell’isola di smeraldo.