I Presidenti della Repubblica d'Irlanda si susseguono dalla guerra d'indipendenza condotta dall'IRA contro polizia ed esercito britannico.

I Presidenti della Repubblica d’Irlanda si susseguono dalla guerra d’indipendenza condotta dall’IRA contro polizia ed esercito britannico.

Mentre il nuovo Stato si organizzava clandestinamente. Era il 21 gennaio 1919, quando i deputati del Sinn Féin si auto dichiararono parlamento dell’Irlanda indipendente (Dáil Èireann), confermarono la validità della Proclamazione della Repubblica del 1916 ed elessero come presidente Éamon de Valera (1882-1975). Un passo indietro doveroso prima di citare i presidenti della repubblica d’Irlanda.

Nel 1932 il Fianna Fail, partito fondato e guidato da De Valera, ottenne la maggioranza assoluta dei voti e costituì sotto la sua presidenza un governo che gradualmente abolì gli accordi stipulati con il precedente trattato. Passo successivo fu la promulgazione di una nuova costituzione (1937) che abolì le prerogative della Corona e dichiarò l’Irlanda uno Stato sovrano, indipendente e democratico. Il paese riprese l’antico nome gaelico “Eire” e Dublino ne divenne capitale.

Tutti i presidenti della repubblica

Presidente irlandese, Michael D Higgins

Di seguito l’elenco di coloro che hanno ricoperto l’alto ruolo istituzionale: quello di presidente della Repubblica d’Irlanda (in irlandese Uachtarán na hÉireann). L’eletto diventa capo dello stato irlandese, ricoprendo funzioni prevalentemente formali e di rappresentanza, ma ha anche alcuni poteri effettivi. Il mandato dei presidenti della repubblica dura sette anni e può essere rinnovato una sola volta.

Possono candidarsi a presidenti della repubblica d’Irlanda tutti i cittadini irlandesi che hanno almeno 35 anni. Per essere candidati alla presidenza è necessario ottenere l’appoggio di almeno 20 membri delle camere dell’Oireachtas o di almeno 4 consigli di contea. Un presidente uscente che intenda ricandidarsi può direttamente nominare sé stesso come candidato.

  • 1° Douglas Hyde (25 giugno 1938 – 24 giugno 1945)
  • 2° Seán T. O’Kelly (25 giugno 1945 – 24 giugno 1959)
  • 3° Éamon de Valera (25 giugno 1959 – 24 giugno 1973)
  • 4° Erskine Hamilton Childers (25 giugno 1973 – 17 novembre 1974)
  • 5° Cearbhall Ó Dálaigh (19 dicembre 1974 – 22 ottobre 1976)
  • 6° Patrick John Hillery (3 dicembre 1976 – 2 dicembre 1990)
  • 7° Mary Robinson (3 dicembre 1990 – 12 settembre 1997)
  • 8° Mary McAleese (10 novembre 1997 – 10 novembre 2011)
  • Michael D. Higgins (11 novembre 2011 – in corso)

Approfondimenti

La bandiera irlandese

La bandiera irlandese
Arancione, bianca e verde: molto simile al tricolore italiano, differisce per il rosso, la bandiera irlandese è uno dei simboli d'Irlanda.

Sistema politico

Sistema politico
Il Parlamento irlandese (Oireachtas) è composto da due Camere: la Camera dei deputati (Dáil Éireann), e il Senato (Seanad Éireann).

Storia

Storia
Storia Irlanda. La prima presenza umana risale all'età della Pietra (6000 aC). I primi stanziamenti Celti e Gaeli invece all'Età del Bronzo.

In evidenza

Personaggi famosi irlandesi

Personaggi famosi irlandesi
L'Isola è terra di patrioti, scrittori, artisti, attori, personalità, e personaggi irlandesi più o meno raccomandabili: chi sono i nati in Irlanda.