Il famoso Samuel Beckett Bridge è un ponte strallato, che attraversa il fiume Liffey a Dublino realizzato dal celebre architetto Santiago Calatrava.

Il ponte

Il ponte Beckett bridge

Il Beckett Bridge è un ponte mobile bilanciato strallato con due campate disuguali in grado di accogliere traffico veicolare e accesso pedonale sul fiume Liffey collegando l’asse urbano tra Macken Street, Cardiff Lane, e Guild Street. Progettato per una rotazione orizzontale di 90 gradi, l’opera misura 124 metri ed è larga 27 metri con un singolo pilone curvo inclinato al centro a 46 metri sul livello del mare. Il Beckett Bridge, precedentemente Macken Street Bridge, è stata commissionato a Calatrava che a Dublino ha già realizzato il James Joyce Bridge.

Caratteristiche

Beckett bridge

Il Beckett Bridge risponde a problemi estetici e funzionali. La sovrastruttura in acciaio è sostenuta da due spalle e da un pilastro intermedio in calcestruzzo. Fondato direttamente sulla roccia calcarea, il molo intermedio contiene i meccanismi di rotazione del ponte e gran parte del carico totale viene trasferito al terreno. Fungendo da supporto strutturale, il molo emerge dall’acqua per sostenere il ponte e la base del pilone e si trova a soli 28 metri dalla spalla sud. Il ponte ha quattro corsie per il traffico veicolare, due piste ciclabili larghe 1,5 metri e due corsie pedonali larghe tre metri. In futuro, due delle quattro corsie per il traffico veicolare potranno essere sviluppate come corsie tranviarie.

Dove si trova

Il ponte unisce la banchina sulla riva sud del fiume Liffey, Sir John Rogerson’s Quay, lato sud del fiume Liffey a Guild Street, con North Wall Quay nell’area dei Docklands.