Croke Park

Il Croke Park è lo stadio della città di Dublino, luogo considerato di notevole importanza per gli irlandesi. L’impianto sportivo non rappresenta soltanto un terreno di gioco, ma qualcosa di più. Un legame con il passato, un legame che unisce le due anime dell’Irlanda, quella del nord con quella del sud. Con questo spirito si assistono i match, con la condivisione e la passione, con un’unica voce. Un solo popolo irlandese.

Per comprendere meglio il Croke Park occorre conoscere la Gaelic Athletic Association (GAA), un’associazione fondata nel 1884. La sua storia suggerisce l’inseparabile legame che da sempre unisce sport e politica in Irlanda del Nord. Non è una coincidenza, che l’organizzazione sia stata fondata verso la fine del XIX secolo, quando prese avvio un’altra importante struttura del nazionalismo politico e culturale irlandese: l’IRA.

Per il resto, il Croke Park è il più capiente stadio d’Irlanda e tra i più grandi in Europa, potendo accogliere sugli spalti 82300 persone. Normalmente dedicato ad accogliere gare di sport gaelici come il calcio gaelico, lo hurling e il camogie, dal 2007 al 2009 lo stadio ha ospitato temporaneamente anche incontri di rugby e calcio. Così come diversi concerti di artisti anche di fama internazionale.

 

Croke Park è il tempio dello sport

Il Croke Park è la casa dei Giochi, qui si disputano le partire di hurling, football gaelico e da qualche anno anche il rugby e il calcio trova in questo impianto ospitalità. Altro esempio in Irlanda è l’Aviva Stadium mentre in Italia questo impianto potrebbe essere paragonato allo Stadio Olimpico.

La zona coperta ospita un museo che mostra reperti storici e oggetti appartenuti ai grandi nomi dello sport irlandese. Durante la vostra visita alla stadio, il quarto più grande d’Europa, visitate gli spogliatoi, accessibile al pubblico. Poi, ancora da vedere, segnaliamo le suite aziendali, la sezione VIP, il media center e naturalmente il lato campo.

 

Orari di apertura

Il Croke Park rispetta i seguenti orari per tutto l’anno: dal lunedì al sabato dalle 9:30 alle 17. L’ultimo ingresso è alle 16.30. La domenica, l’impianto apre alle 12 e chiude alle 17. L’ingresso è consentito fino alle 16.30. Nei mesi di luglio e agosto, il lunedì e la domenica, l’orario va dalle 9:30 alle 18. Lo stadio resta chiuso il Venerdì Santo, dal 24 al 27 dicembre, il 31 dicembre e il primo gennaio.

 

Nel caso foste interessati a pernottare nei pressi del Croke Park, consultate l’elenco degli alberghi vicini allo stadio

 

Ingresso ai gruppi e servizi

Le prenotazioni di gruppo sono accettate, ma occorre raggiungere il numero minimo di 20 persone. Per effettuare una prenotazione, si può contattare il GAA Museum al numero +353(01)18192374 oppure via e-mail tours@crokepark.ie. Il complesso ospita un bar, servizi igienici, una sala emergenze, un teatro ed il parcheggio. Tutto è accessibile ai disabili.

 

Come arrivare al Croke Park

Il Croke Park può essere raggiunto in bus, con le linee 3, 11, 11A, 16, 16A, 123 (da O’Connell Street), 51A (da Abbey Street a Clonliffe Road). Per chi volesse muoversi in treno, per poi proseguire a piedi, suggeriamo la fermata di Connolly Station, a quindici minuti dall’impianto, oppure la stazione di Drumcondra, a soli cinque minuti dalla struttura.

 

Prenota un tour

Regalati un incredibile tour di 1 ora e 30 minuti presso lo stadio Croke Park e scopri la fantastica storia e i segreti degli sport nazionali irlandesi. Con il seguente tour potrete accedere al museo e imparare qualcosa in più sull’impatto storico e socio-politico della GAA sulla formazione dell’Irlanda. Potrete mostrare le vostre doti calcistiche e nell’hurling nell’area gioco interattiva.

La visita guidata comprende:

  • Un breve video sull’All Ireland Finals
  • Scopri si più sulla storia e sulla cultura dei Giochi Gaelici
  • Visita il dietro le quinte della casa dello sport irlandese

Hai trovato utile questo articolo?
5/52 voti