La nota fabbrica della Guinness è tra i luoghi più visitati d’Irlanda: 7 piani di acciaio per degustare la birra più amata d’Irlanda!

Guinness Storehouse, la fabbrica di birra a Dublino

Guinness Storehouse è al primo posto tra le mete dublinesi, un museo che celebra la birra stout e il suo successo nel mondo. Il look originale Brewing Guinness è ben visibile fin dall’ingresso: l’atrio circolare in vetro sale e conduce fino al Gravity bar, dove è possibile degustare una perfetta birra. Guinness raccoglie in questo edificio, rimesso a nuovo, anche un ristoro per degustare cibi e bevande, banconi espositivi per mostrare come spillare la stout perfetta, poster che ripercorrono la storia dell’azienda, gadget, pubblicità e vari personaggi nel tempo volti Guinness come Rupert Everett o Tim Robbins. Per questo e altro la Guinness Storehouse è un percorso creativo, innovativo, che avvicina il pubblico al marchio fondato da Signor Arthur. Dublino è sinonimo di fabbrica Guinness e viceversa. Per i più fortunati la visita potrebbe trasformarsi in un incontro interessanti: nella Dublin Storehouse non è difficile incontrare Bono degli U2.

La fabbrica Guinness a Dublino vanta 7 piani. Ad ogni piano troverete qualcosa di interessante. L’edificio del 1904, che ora ospita la Guinness Storehouse, originariamente era un reparto adibito alla fermentazione. La parte storica sorge sul lato opposto. Correva l’anno 1759, quando il fondatore sottoscrisse un contratto millenario con i proprietari. Il resto è leggenda che narra di un patto di 9 mila anni a 45 sterline al mese. Un vero e proprio affare considerando il successo di questa celebre birra irlandese.

  • Gli ingredienti

    Piano TERRA

    L’ingresso alla Guinness Storehouse racconta la storia dei quattro ingredienti della birra (acqua, orzo, luppolo e lievito).  Ad attendervi troverete il bicchiere da birra più grande al mondo. Sapete quante pinte ci vorrebbero per riempire il gigantesco atrio di vetro nel centro della Fabbrica Guinness? 14,3 milioni.

  • I bottai

    Piano PRIMO

    I mastri bottai realizzavano a mano le botti di legno in cui la Guinness veniva trasportata, impilandole una sull’altra fino a raggiungere altezze sostenute. Le soprannominavano “Le piramidi”. Ora sono accatastate. Un lavoro fondamentale per i mastri bottai, preparatorio al trasporto della Guinness in tutta l’Irlanda.

  • La degustazione

    Piano SECONDO

    Le sale di degustazione esaltano gli aromi e permettono di assaporare nei vapori vorticanti i sapori fondamentali che si ritrovano in una Guinness: orzo maltato, luppolo e orzo torrefatto. Un’esperienza che risveglia i sensi e insegna a godersi una stout.

  • La pubblicità

    Piano TERZO

    Scopri 80 anni di campagne pubblicitarie con il World of Advertising: dalla storia del pesce in bicicletta, all’ostrica che fischietta e il famoso tucano associato a Guinness.

  • L’accademia

    Piano QUARTO

    Siete arrivati alla Guinness Academy. Imparate a versare la pinta perfetta e ottenere il certificato da spillatore! Un momento goliardico e memorabile. Inoltre, sul piano è disponibile un bar privato per la Connoisseur Experience, con una guida personale che illustrerà i vari aromi.

  • Arthur Guinness

    Piano QUINTO

    Ispirata alle sale da pranzo del 18º e del 19º secolo, troverete una cucina a vista e un menu che comprende i famosi piatti Guinness. Potrete assaggiare alcuni piatti tradizionali come lo stufato irlandese di Guinness e visitare l’Arthur’s Bar per goderti una pinta ascoltando musica irlandese tradizionale suonata dal vivo.

  • Gravity Bar

    Piano SETTIMO

    Il Gravity Bar è il luogo più amato dell’attrazione “fabbrica Guinness”: offre una spettacolare veduta panoramica a 360°. Potrete sedervi e sorseggiare una birra gratuita, compresa nel biglietto, oppure mangiare qualcosa. Dal locale si possono ammirare i tetti e guardare il cielo per ore. Condizioni meteo permettendo, la visuale può estendersi fino alle Wicklow Mountains.

    Gravity Bar

Lo Open Gate Brewery

Open Gate Brewery

La mitica Fabbrica Guinness offre l’opportunità di combinare il biglietto con la birreria sperimentale si chiama appunto Open Gate Brewery. Dista solo 5 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse. Cosa propone? Una selezione, a rotazione, di gustose birre artigianali nuove ed esclusive. Potrete fare conoscenza con una Witbier irlandese, una Saison o una IPA, oppure varie innovazioni una tantum!

Come funziona l’Open Gate? La birreria prevede un costo di 8 euro a persona che includono l’assaggio di quattro birre disponibili (C’è anche la black stuff). Non è possibile mangiare all’Open Gate previo qualche stuzzichino per accompagnare la birra.

Vale la pena approfittare di questa offerta per fare un’esperienza diversa, soprattutto se amate la Guinness e la birra in generale. I minori di 18 anni non possono entrare.

Biglietti di ingresso e salta la fila

Una comodità non da poco. Acquista un biglietto di ingresso per la Guinness Storehouse direttamente sul nostro sito e potrai comodamente saltare la fila all’ingresso. Durante l’alta stagione in Irlanda, il biglietto di ingresso online consente di non restare per ore intrappolati tra la massiccia presenza di turisti. Per questo consigliamo di prevenire scocciature inutili e di provvedere ad acquistare i biglietti anzitempo. Avrete modo di vivere l’attrazione in maniera coinvolgente e prima di tutti. Seguite il consiglio.

Tutto ciò che c’è da sapere

Scopriamo qualcosa in più sulla Guinness Storehouse, in particolare informazioni sulla produzione e sulla bevanda più celebre d’Irlanda. Ci teniamo ad offrire qualcosa in più ai turisti che preferiscono una visita autogestita e non guidata.

Gusto, sapore e schiuma

La visita alla Guinness Storehouse è un momento unico per assaggiare la celebre stout irlandese, che sembra nera e invece nasconde un colore rosso rubino. Si tratta di una birra per eccellenza, la bevanda amata in Irlanda e diffusa nel mondo.

Produzione e proprietà

La produzione

Se voleste scoprire la vera arte produttiva di una pinta, ora proprietà del gruppo Diageo, dovrete iniziare la vostra visita nei campi irlandesi. Sono i numeri a raccontare quanta strada fece il filantropo Arthur. Ogni anno, il celebre marchio impiega 90 mila tonnellate del migliore orzo del paese, che corrispondono al 7% dell’intera produzione nazionale. Numeri alla mano, si può affermare che, ogni anno, quattromila camion carichi di orzo attraversano la fabbrica. Una curiosità che appassiona beoni e turisti giunti alla Guinness Storehouse. Se i veicoli arrivassero contemporaneamente si verrebbe a creare una coda di trenta miglia. Un modo per far capire quanto fascino abbia la lattina nera con il logo dell’arpa dorato.

Dove si trova

  • Indirizzo

    La Fabbrica è a St James’s Gate nel quartiere The Liberties.

  • Contatti

    Il birrificio più famoso al mondo risponde al numero di telefono è +35314084800. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale della Guinness Storehouse.

  • Orari

    Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19 (ultimo accesso alle ore 17), ad eccezione del 24, 25 e 26 dicembre per le festività natalizie e il Venerdì Santo. Ci sono dei cambiamenti di orario durante i mesi estivi. A luglio e agosto, l’accesso ai visitatori è prolungato fino alle ore 20 (con ultimo accesso alle ore 18).

Come risparmiare su trasporti e biglietti d’ingresso

  • Biglietto prioritario

    L’acquisto del biglietto online permette di evitare le lunghe code all’ingresso. Inoltre, potrete risparmiare magari acquistando la Dublin Pass.

  • Biglietto + pinta + salta fila

    Al costo di 26 euro, avrete il biglietto prioritario e una pinta gratuita. Il ticket avrà validità per 1 giorno, permetterà di saltare la fila e può essere presentato in formato “voucher elettronico” (In altre parole non dovrete stampare alcun biglietto). Prenota qui!

Informazioni utili per la visita

La visita alla Guinness Storehouse non consente l’accesso al birrificio, o per meglio dire nel luogo dove è prodotta la birra. Si tratta di una casa e museo in grado di raccontare al turista tutto ciò che c’è da sapere sulla mitica fabbrica, informazioni dirette per chi intende una visita autogestita.

Ecco come raggiungere la fabbrica Guinness dal centro città.

A piedi (20 minuti) è possibile raggiungere la fabbrica dirigendosi verso ovest, sulla strada che va da College Green verso Grafton Street; Segui la strada principale fino a oltrepassare la Cattedrale di Christ Church. Si trova alla tua destra. Continua fino a Thomas Street, dopodiché vira a sinistra in Crane Street; Alla fine di Crane Street, gira a destra in Market Street; La Guinness Storehouse è davanti a te, sulla destra.

  • Autobus

    In autobus (10 minuti) è possibile raggiungere la zona salendo sul pullman 123 da O’Connell Street, passa ogni 8-10 minuti; Autobus 123 da Dame Street, passa ogni 8-10 minuti.

    Thomas St. / Watling St., linee 123, 51B e 78A.

  • Tram

    In tram (20 minuti) occorre scegliere il mezzo di trasporto LUAS. La fermata più vicina alla Guinness Storehouse è il St. J. Hospital

Consigli

  • Svegliarsi presto

    Per evitare spiacevoli code, raggiungete l’attrazione almeno un’ora prima. Ovviamente avrete sempre la possibilità di acquistare online il biglietto evitando così ogni forma di ressa.

  • Tempistiche per la visita

    Solitamente la visita alla Guinness Storehouse dura 1 ora e 30 minuti, ma il tempo potrebbe variare scegliendo un percorso guidato oppure soffermandosi a fare delle degustazioni.

  • Accesso ai disabili

    La struttura è garantita ai disabili.

  • Fotografie

    All’interno della fabbrica Guinness è possibile fotografare e riprendere con immagini video.

  • Degustazione

    Alla fine del tour al cliente è offerta una degustazione (birra o bevande analcoliche nel caso viaggiaste con minori). Ebbene portare con sé un documento d’identità valido.