Ha’Penny Bridge a Dublino

Ha’penny Bridge è il ponte degli innamorati e simbolo della città. Aperto nel 1816, la struttura ha acquistato il suo prestigio, grazie al tributo che doveva essere pagato per attraversare il fiume: un vecchio mezzo penny.

Il ponte Ha’Penny Bridge a Dublino si presenta con una struttura in ferro curva sopra la passerella e tre lampioni sostenuti anch’essi da una sovrastruttura. Durante un restauro, avvenuto nel 2001, il cammino pedonale è rimasto temporaneamente chiuso per poi essere restituito alla cittadinanza in tutto il suo splendore e con il colore originale della vernice.

È inutile dire che il ponte Ha’penny Bridge è una delle maggiori attrazioni della capitale irlandese e per un periodo anche luogo degli innamorati. Qualche anno fa, lungo le inferriate – che fanno da perimetro alla passerella – sono apparsi numerosi lucchetti dell’amore, con i quali giovani coppie si sono promesse amore eterno. ‘Lucchetti romantici‘ successivamente rimossi per questioni di sicurezza. L’amministrazione ha maturato la decisione della rimozione per il troppo peso, che avrebbero potuto provocare lesioni e crolli alla struttura.

 

Ha’penny Bridge e gli altri ponti

Millennium BridgeFino a qualche anno fa, l’Ha’penny bridge era l’unico accesso pedonale sul fiume Liffey. Successivamente, nel 2000 è stato inaugurato il Millenium Bridge.

Un nuovo accesso – anch’esso pedonale – che di fatto si è conquistato il ruolo di seconda passerella. Un attraversamento per i dublinesi e per i tanti turisti che amano passeggiare lungo fiume. Rispetto agli altri attraversamenti che consentono l’accesso ai veicoli, le due pedane vantano essere esclusivamente pedonali.

o’connell bridge

o’connell bridge

O’Connell Bridge, che si allunga su O’Connell Street, costituisce uno degli storici ponti cittadini. Nato nella seconda metà del XVIII secolo, periodo di grande fermento e rinnovamento urbanistico, questo grande passaggio, riservato a pedoni e vetture, è dedicato a Daniel O’Connell, il dirigente politico di primi Ottocento, la cui statua bronzea domina dall’alto di una possente colonna l’intera area. Chiamato inizialmente Carlisle Bridge, la struttura fu ampliata nel 1880, quando assunse il nome attuale dopo che l’Irlanda divenne indipendente.

Queen Maeve BridgeIl Queen Maeve Bridge è il più vecchio ponticello che come Ha’penny bridge unisce il Liffey. Costruito nel 1764 e completato nel 1768, originalmente, era noto per essere il ponte delle regine. Dedicato a Charlotte di Mecklenburg, moglie di George III, successivamente fu intestato alla regina leggendaria Maeve di Connaught, nota per aver invaso Ulster.

Guarda la Cam sul Liffey e scopri cosa vedere a Dublino e la Storia di Dublino.

 

Altre risorse