James Joyce Centre

Il James Joyce Centre è uno spazio dedicato allo scrittore Joyce, alla comprensione della sua vita e alle sue opere. Un po’ come avviene nel giorno del Bloomsday, in cui si ripercorre la storia di Leopold, il centro – si potrebbe dire e in effetti lo è – propone iniziative all’ordine del giorno. Aperto dal 1966, è ospitato in una casa georgiana ristrutturata del 18° secolo: al civico 35 di Great George’s St, Rotunda.

Detto come arrivare, cerchiamo di offrirvi un po’ di informazioni utili alla vostra visita presso il museo. Come altre istituzioni presenti in Irlanda, il James Joyce Centre è un membro integrante per la divulgazione del ricco patrimonio culturale del paese. La visita è consigliata sia al visitatore occasionale, ma soprattutto agli studenti e agli studiosi del drammaturgo irlandese.

Come abbiamo appena detto, il museo è situato in una residenza georgiana del XVIII secolo restaurata risalente a un periodo in cui la città del nord di Dublino era al culmine della sua imponenza. In mostra permanente sono i mobili dell’appartamento di Paul Leon a Parigi, dove Joyce scrisse gran parte di Finnegans Wake, e la porta della casa di Leopold Bloom e di sua moglie, Molly, numero 7 Eccles Street, uno degli indirizzi più famosi della letteratura, che aveva è stato salvato dalla demolizione da John Ryan.

 

James Joyce Centre: cosa vedere

La casa, edificata nel 1784 per Valentine Brown, il conte di Kenmare, è stata restaurata nel 1980 e nel 1996 è stato inaugurato il James Joyce Centre, gestito da membri della famiglia della sorella di Joyce. Le mostre temporanee interpretano e illuminano vari aspetti della vita e del lavoro di Joyce. Ce ne sono molte e, dunque, per avere maggiori informazioni sulle installazioni proposte invitiamo a consultare il  sito ufficiale del museo.

 

The Kenmare Room

Questa camera del James Joyce Centre, utilizzata per conferenze e funzioni, dispone di un piccolo display che riproduce i ritratti della famiglia Joyce. Inoltre, sui pannelli della stanza si scoprono i dettagli della vita dello scrittore e un tavolo di lettura offre la possibilità ai visitatori di sedersi e leggere le sue opere.

 

Escursioni a piedi

Nel caso foste interessati a scoprire i luoghi joyciani a Dublino, ci sono delle vere e proprie escursioni disponibili su prenotazione. Il James Joyce Centre richiede la presenza di almeno quattro persone. Altrimenti scoprite i nostri tour a piedi alla scoperta della letteratura irlandese.

Il centro ospita anche una libreria, che propone svariate edizioni delle opere dello scrittore irlandese: tra cui alcune edizioni limitate difficilmente recuperabili. L’ingresso è a pagamento e rispetta i seguenti orari di apertura. Dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17, mentre la domenica dalle 12 alle 17 con ultimo ingresso alle ore 16.30 (tutti i giorni).

Hai trovato utile questo articolo?
5/53 voti