Il James Joyce Centre è un allestimento in una casa georgiana di Dublino dedicato al celebre scrittore e alla comprensione delle sue opere.

Il James Joyce Centre è uno spazio allestito in una casa georgiana di Dublino dedicato al celebre scrittore e alla comprensione delle sue opere.

Un po’ come avviene nel giorno del Bloomsday, in cui si ripercorre la storia di Leopold, il centro – si potrebbe dire e in effetti lo è – propone iniziative all’ordine del giorno. Aperto dal 1966, è ospitato in una casa georgiana ristrutturata del 18° secolo.

Detto come arrivare, cerchiamo di offrirvi un po’ di informazioni utili alla vostra visita presso il museo. Come altre istituzioni presenti in Irlanda, il James Joyce Centre è un membro integrante per la divulgazione del ricco patrimonio culturale del paese. La visita è consigliata sia al visitatore occasionale, ma soprattutto agli studenti e agli studiosi del drammaturgo irlandese.

Come abbiamo appena detto, il museo è situato in una residenza georgiana del XVIII secolo restaurata risalente a un periodo in cui la città del nord di Dublino era al culmine della sua imponenza. In mostra permanente sono i mobili dell’appartamento di Paul Leon a Parigi, dove Joyce scrisse gran parte di Finnegans Wake, e la porta della casa di Leopold Bloom e di sua moglie, Molly, numero 7 Eccles Street, uno degli indirizzi più famosi della letteratura irlandese, che aveva è stato salvato dalla demolizione da John Ryan.