Il piccolo museo di Dublino è uno spazio che racconta la storia della capitale irlandese con mostre ed eventi che si susseguono tutto l’anno. Nel 2014 il museo ha inaugurato una mostra permanente incentrata sul successo della rock band U2.

The Little Museum of Dublin

The Little Museum of Dublin

Nei suoi spazi, il The Little Museum of Dublin dispone di una collezione di oltre 5 mila manufatti che sono stati donati o prestati direttamente dai residenti locali. I tre piani ospitano diverse mostre. Quella che racconta il Rising del 1916, la visita del presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy a Dublino e molti altri eventi storici nella storia politica e sociale irlandese.

Come museo civico per la città, il piccolo museo di Dublino racconta la storia della capitali nel ventesimo secolo. Inaugurato nel 2011, “frutto dell’ingegno” del regista Trevor White e del curatore Simon O’Connor, l’ente di beneficenza ha conquistato il cuore dei dublinesi. Un tesoro che conserva la città.

Informazioni per la visita

Ecco alcune informazioni utili di cui avrete certamente bisogno. Lo spazio espositivo del piccolo museo di Dublino, negli anni, ha ricevuto numerosi premi classificandosi nelle prime posizioni come attrazione. Nel 2012, l’amministrazione si è aggiudicata l’European Museum of the Year Award. L’Irish Times, dalle sue colonne, ha descritto il The Little Museum of Dublin come “La migliore esperienza di museo”.

  • Indirizzo

    Il piccolo museo di Dublino è ubicato al civico 15 di St Stephen’s Green all’angolo di Dawson Street.

  • Orari di apertura

    La residenza georgiana è visitabile nel rispetto degli orari d’apertura fissati dalle 12 alle 18 (il giovedì fino alle 21), mentre le visite guidate sono disponibili esclusivamente nei seguenti orari 13, 15 e 17.

  • Costi della visita al piccolo museo

    L’ingresso al piccolo museo di Dublino è a pagamento e sono previste agevolazioni per anziani e studenti. I bambini sotto i dieci anni possono entrare gratuitamente. Per maggiori informazioni sugli eventi e le mostre temporanee dovrete fare riferimento al sito ufficiale.