Moore Street occupa un posto speciale nel cuore del popolo irlandese. Un angolo di Dublino che celebra il Natale tutti i giorni attraverso il mercato. Usi costumi e cultura si mescolano ogni mattina.

Visitare Moore Street

Moore street

Moore Street, nei pressi di Henry Street oppure della più famosa O’Connell Street, non è la solita strada del centro città ma una delle principali vie dello shopping d’Irlanda. Ospita infatti il più antico mercato alimentare di frutta e verdura all’aperto oltre a tantissimi negozi che vendono la qualunque.

La zona ha dato i natali ad alcuni personaggi locali e assistito a momenti cruciali della storia d’Irlanda. Lungo Moore Street nacque il temibile Biddy Mulligan, c’è una canzone che lo ricorda, simbolo della Rivolta di Pasqua del 1916.

Dunque il mercato è di nuovo il punto di ritrovo, che fa da anello di congiunzione tra un passato e il presente. È la storia di generazioni di commercianti che inizialmente vendevano vestiti usati, com’era usanza al tempo, di mobili, pollame e conigli, frutta e verdura.

Informazioni utili per la visita

FX Buckley

Su Moore Street troverai commercianti che urlano cercando di attirare la vostra attenzione. Dalle banane alle pere, conoscerete la “vecchia Dublino” nonostante la profonda multiculturalità dei suoi abitanti. Troverete lo slang e tante persone simpatiche che sapranno venderti i loro prodotti e al contempo rendere la vostra visita divertente.

Alle botteghe permanenti si affiancano le bancarelle. Non mancano negozi etnici, alimentari africani e asiatici. Non è nemmeno così difficile rimediare un bratwurst, un insaccato tipico della cucina tedesca, piuttosto che ordinare da qualche parte pietanze della tradizione locale.

Ad ogni modo, durante il vostro tour a piedi non perdete i macellai tradizionali, come FX Buckley in foto, e gli altri negozi che colorano questa vivace strada.

  • Ingresso

    La visita è gratuita.