La St Patrick Cathedral, una delle principali attrazioni di Dublino è nota come Cattedrale di San Patrizio ed è stata costruita in onore del Santo Patrono d’Irlanda.

Si tratta di una delle due cattedrali protestanti sotto l’egida della Chiesa d’Irlanda e più precisamente la più grande. Eretta vicino il celebre pozzo nel 1191, la costruzione della Cattedrale di San Patrizio innescò una disputa con le autorità della Christ Church Cathedral. Una sorta di rivalità, che fu gestita dall’arcivescovo Henri i Londres soltanto nel 1213. Egli elevò  St Patrick Cathedral al rango di cattedrale, funzione che esercita ancora oggi nell’ambito della Church of Ireland, anche se non è il soglio di alcun vescovo, in quanto questo merito spetta alla Cattedrale di Christchurch.

Sorta già a partire dal 1190, la nuova cattedrale fu rimaneggiata in stile gotico tra il 1225 e il 1254. Con i suoi 100 metri di lunghezza, vantava il primato di essere la chiesa più lunga dell’Irlanda medievale. Fate caso al suono delle campane, semmai doveste sentirle suonare, sono accordate in scala di Re.