Temple Bar

Temple Bar è il quartiere più rinomato di Dublino, inizialmente conosciuto con il nome The Bar, zona sulla quale nel ‘700 William Temple, allora preside del Trinity College, si fece edificare la propria residenza.

Per secoli, l’area dove sorge Temple Bar è stata ad appannaggio di piccoli artigiani, botteghe e di taverne buie. Negli anni il quartiere perse la sua storica vivacità subendo una lunga trasformazione. Fino agli anni settanta, ottanta, il posto non aveva grandi vanti, fino a quando avvenne una profonda riqualificazione dei vecchi edifici. Sono gli anni novanta a segnare per sempre l’ascesa di questo meraviglioso quartiere notturno dublinese. Parteciparono, all’apertura di locali notturni, personaggi tra i più popolari del mondo dello spettacolo giovanile. Così ben presto il rione acquistò una tale notorietà da diventare un tipico posto alla moda, capace di diffondere stile e offrire passeggiate uniche e indimenticabili.

Ai giorni nostri, Temple Bar è sinonimo di vita notturna, di giovani e giovanissimi, di divertimento. La località riveste un ruolo fondamentale per l’economia di Dublino, un volano che sostiene una miriade di piccole e medie attività. Residenti, giovani e turisti si danno appuntamento tutti i giorni su queste splendide vie, in cerca di nuove amicizie o semplicemente di trascorrere insieme del tempo. Ogni pochi passi troverete un locale pronto ad accogliervi, un museo, un allestimento, un artista di strada che mette in scena la propria arte. Diversi pub, ristoranti e discoteche rendono allegre le serate dublinesi, colorano le notti estive e contribuiscono a rendere l’atmosfera speciale.

 

Indice

 

Che cos’è

Temple Bar è un quartiere celebre di Dublino, sempre pieno di gente e caratterizzato da stradine pedonali lastricate. A spasso per le sue stradine, la zona si affaccia sul fiume cittadino e ospita una miriade di locali e pub. Alla sera, quello che di giorno potrebbe apparire come un posto del tutto normale, si trasforma in qualcosa di speciale.

Ogni sera, è possibile ascoltare concerti LIVE, accomodarsi in uno dei tanti caratteristici ristoranti di cucina internazionale, fare nuove amicizie, incontrare turisti provenienti da ogni parte del mondo e salutare il nuovo giorno con una birra in mano. Non mancano boutique originali, musei e altri negozi nonostante ci sia una propensione ad aprire esclusivamente drink shop. Il quartiere, in gaelico, è conosciuto con il nome di Barra an Teampaill e la sua fama lo precedere e, non a caso, gli artisti di strada fanno a gare per esibire i propri numeri.

 

Tour nel quartiere notturno di Temple Bar

Il Musical Pub Crawl e il Dublin Literary Pub Crawl propongono visite accompagnate. Si tratta dei pub più noti di Temple Bar, che offrono delle visite guidate allo scopo di far scoprire e assaggiare le bevande irlandesi. Le passeggiate alcoliche durano circa due ore e mezzo e il divertimento è più che assicurato. Il percorso è consigliabile sia in coppia sia tra amici. Durante il tour non mancherà la musica. Ci saranno dei musicisti che suoneranno un repertorio di canzoni irlandesi. Una sorta di rimpatriata all’estero. Provare per credere. Vogliamo soltanto assicurarvi che tra i pub più famosi, che avrete il piacere di visitare, ci sarà persino il Davy Byrne’s e il John Mulligan’s che, aperto dal 1782, ha la fama di spillare la migliore Guinness d’Irlanda. Insomma, perché tirarsi indietro?

Scopri l’offerta più appropriata e prenota subito una struttura alberghiera nella capitale. Nel caso intendeste alloggiare nel centro storico, a due passi dai divertimenti, dovrete optare per una prenotazione anticipata. Riservate un Hotel vicino questo quartiere. Prenota subito e blocca la migliore camera di Dublino.

 

Temple Bar pub

L’omonimo pub fotografatissimo, Temple Bar per l’appunto, affollato a qualsiasi ora da turisti e curiosi, merita sicuramente una visita. Non confondete questo locale con il quartiere. È capitato anche questo. Il posto è preso letteralmente d’assalto da flotte di persone che si riversano all’interno. Troverete musica LIVE tutti i giorni con prezzi suscettibili di aumenti a seconda dell’orario. Ossia, più ci si avvicina a chiusura e più il costo della birra subisce degli incrementi.

Non si tratta di una truffa è soltanto una scelta diffusa dei gestori. Fortemente adatto per fare nuove amicizie, il pub fa registrare una scarsa presenza di irlandesi. Ovviamente, la gente del posto preferisce locali meno frequentati da turisti e fuori dalle segnalazioni delle guide turistiche. Un classico. Inoltre, non trascurate il vostro abbigliamento. Occorrono dei vestiti adeguati per evitare possibili restrizioni. Nei momenti di ressa, il personale addetto alla sicurezza che staziona all’ingresso potrebbe diventare più severo. Potrebbe capitare anche a voi di essere respinti soltanto perché indossiate delle comunissime scarpe da ginnastica.

 

Orari

Il Temple Bar pub, aperto tutti i giorni, rispetta i seguenti orari:

  • Da lunedì a mercoledì, il locale apre le sue porte alle 10,30 e le chiude a tarda notte: 1,30.
  • Dal giovedì al sabato l’orario subisce un’estensione. L’apertura è prevista alla stessa ora, mentre la chiusura è posticipata alle 2,30.
  • La Domenica, il pub apre un’ora dopo, alle 11,30, e chiude all’una.

 

Informazioni utili

Come arrivare? Il quartiere è raggiungibile a piedi dal Dublin Castle. Dovrete passeggiare per 4 minuti.
Ecco altre curiosità:

  • L’Irlanda vanta un gran numero di locali. Oltre al quartiere e all’omonimo pub di Temple Bar ci sono altre stupende realtà che meritano una visita. Scopri i migliori pub d’Irlanda e poggia i gomiti sopra i più gettonati banconi del paese.
  • Una brevissima guida sui locali di Dublino, discoteche e posti dove è possibile ascoltare musica dal vivo o restare svegli tutta la notte.
Hai trovato utile questo articolo?
5/513 voti