Trinity College

La prestigiosa istituzione Trinity College risale al 1592, quando la “terribile” Elisabetta I volle sottrarre all’influenza papista i suoi sudditi irlandesi.

Appena sorto il Trinity College fioccarono le iscrizioni delle più prominenti famiglie protestanti dell’isola: un successo che dura da secoli. La serie di celebrità che si formarono negli anni giovanili tra queste mura è davvero imponente: sembra quasi che nessuno dei grandi irlandesi si sia sottratto a questa regola: Jonathan Swift, Bram Stoker, Samuel Beckett, giusto per fare qualche esempio, studiarono qui.

Per assistere a questa meravigliosa università d’Irlanda dovrete raggiungere il centro di Dublino, in College Green, di fronte ad una filiale della Bank of Ireland un tempo palazzo del Parlamento irlandese.

 

Trinity College, l’università di Dublino

Sotto lo sguardo severo e vigile dei busti marmorei di Edmund Burke (1729-1797) e del poeta Oliver Goldsmith (1728-1744), i giovani irlandesi ricevono un’istruzione di primo ordine. Tra i gioielli del Trinity College, c’è la Old Library edificata tra il 1712 e il 1733 da Thomas Burgh. L’edificio era originariamente suddiviso in tre piani, ma nel 1857 il grande ingegnere e architetto di Tullamore, Benjamin Woodward, decise di regalare al collegio la splendida Long Room: eliminò così il soffitto del piano intermedio e diede origine a una sala lunga 60 metri con copertura a capriate. Sui due livelli di scaffali trovano posto il Book of Durrow, il Book of Kells (la traduzione in latino dei quattro Vangeli, accompagnata da note introduttive ed esplicative e corredate da numerose illustrazioni e miniature riccamente colorate) e il Book of Armagh, i tesori librari più preziosi custoditi nella biblioteca della Trinity University.

 

Biblioteca

La biblioteca del Trinity College è dotata di un vero e proprio tesoro. Circa 200 mila degli oltre tre milioni di volumi appartenenti all’istituto universitario sono custoditi al suo interno. Fanno parte della collezione oltre cinquemila manoscritti greci e latini e vi trovano posto anche numerosi papiri egiziani. Ricca anche la raccolta di opere più moderne, l’istituto vanta la custodia di un originale shakespeariano. Nell’area ove sorge il College ci sono alcuni dei più interessanti esempi di architettura dublinese degli ultimi tre secoli. Oltre alla citata Old Library di Burgh del XVIII secolo, si possono ammirare altre bellezze. Ne sono un esempio l’ex Museum Building di Thomas Deane e Benjamin Woodward, datate 1857, in stile medievale-lombardeggiante; la Berkeley Library (1964-1967, già New Library); l’Arts Building (1980, sede della galleria di arte moderna Douglas Hyde, uno dei rari luoghi di innovazione artistica della città), opera di Paul Koralek.

 

Dormire nei pressi del Trinity College

Cerca e prenota l’hotel più vicino al punto di interesse. In cerca di hotel di lusso a Dublino? Scopri l’offerta più appropriata e prenota senza alcun costo aggiuntivo la struttura alberghiera più vicina all’università. Mai sentito parlare della Queens University a Belfast?

 

Altre risorse