Book of Kells, Libro

Il Book of Kells (Libro di Kells, in gaelico ‘Leabhar Cheanannais’) è un manoscritto miniato realizzato da monaci irlandesi che contiene la traduzione latina dei quattro Vangeli, accompagnata da note introduttive ed esplicative, il tutto corredato da numerose illustrazioni e miniature riccamente colorate.

Il libro di Kells è così celebre per la sua bellezza e per la tecnica utilizzata durante le fasi di realizzazione, tanto da essere considerato da molti studiosi una delle più importanti opere d’arte dell’epoca, un vero esempio dell’arte irlandese. Da inserire nella vostra lista su Cosa vedere a Dublino.

Attualmente, il Book of Kells è in mostra permanente presso la biblioteca del Trinity College nella città di Dublino. Potrete visitarlo raggiungendo il seguente indirizzo: College Green, zona due. La struttura risponde al numero +353 1 896 1000.

Book of Kells

Indice

 

Storia del Book of Kells

Book of Kells o libro di Kells è un manoscritto prodotto, tra la fine del VI secolo e l’inizio del IX secolo, nei monasteri irlandesi, scozzesi e dell’Inghilterra settentrionale. Nessuno conosce la data precisa della sua realizzazione. Secondo alcuni, il manoscritto sarebbe stato redatto all’epoca da San Columba, tesi smentita dagli studi paleografici. Le analisi dimostrano che lo stile calligrafico è successivo alla morte della Santa. Il sito ufficiale del Trinity College (dove si trova nella Old library).

 

Contenuto

Ecco cosa contiene il Libro of Kells.

  • Il Cathach di san Columba
  • L’Orosio Ambrosiano
  • Il Libro di Durrow
  • I Vangeli di Durham
  • Vangeli di Echternach
  • I Vangeli di Lindisfarne
  • Vangeli di Lichfield
  • L’Evangeliario di San Gallo
  • Il Libro di Armagh

 

Note stilistiche

Nella sua realizzazione si notano molte delle tradizioni stilistiche ed iconografiche dei manoscritti precedenti, come ad esempio la forma delle lettere decorate nelle pagine incipitarie dei Vangeli, che è sorprendentemente regolare nei vangeli insulari. Durante il Medioevo, il capolavoro artistico Book of Kells è stato conservato nella località di Kells, situata nella contea di Meath, ma nessuno conosce la data precisa di quando è stato realizzato.

Book of Kells

 

Cultura di massa

Umberto Eco non ha avuto dubbi su come il libro di Kells avesse influenzato lo scrittore irlandese James Joyce, il quale rimase fortemente affascinato dall’opera. Il manoscritto miniato rappresenterebbe il punto di partenza per la composizione di Finnegans Wake, il romanzo del 1939. Nel 2009 all’opera è stato dedicato il lungometraggio animato The Secret of Kells, vincitore di numerosi premi internazionali e candidato all’Oscar 2010 come miglior film d’animazione. E ancora il libro gioca un ruolo fondamentale nel romanzo The Book of Kells di R.A. Macavoy, edito nel 2009. Il libro è al centro del volume a fumetti ‘Il libro di Kells’ della serie a fumetti Martin Mystere e dell’audiodramma prodotto da Big Finish Productions e basato sulla serie televisiva Doctor Who.

 

Altre risorse

Hai trovato utile questo articolo?
4.8/513 voti