Dublin Zoo, lo zoo di Dublino

Lo Zoo di Dublino è tra i più grandi giardini zoologici al mondo e una delle principali attrazioni di Dublino. Popolato da animali selvatici, è stato costruito nel 1830 ed è il quarto parco scientifico sul pianeta dopo Vienna, Londra e il Jardin des Plantes di Parigi.

Un posto divertente dove trascorrere una giornata piacevole nel cuore della capitale irlandese insieme ai vostri bambini e immersi nella natura. Proprio così, poiché lo Zoo di Dublino è ospitato a Phoenix Park, un polmone verde che si trova nel centro della capitale irlandese, a sua volta attrazione turistica tra le più popolari della capitale irlandese.

Ogni anno, lo Zoo di Dublino fa registrare quasi un milione di visitatori. Incassi che l’Ente di beneficenza reinveste per migliorare lo standard degli habitat e degli abitanti che popolano l’area. Un modo per garantire benessere e attuare programmi mirati alla conservazione del territorio.

Zoo di Dublino: Cosa vedere

Lo Zoo di Dublino si estende su 28 ettari di parco e ospita centinaia di specie di animali selvaggi e uccelli tropicali, circa 600, mantenuti seppur in cattività nel rispetto della loro salute, in un ambiente sicuro e rispettoso del benessere degli inquilini che lo popolano. Le aree sono divise per categorie in modo da consentirne facilmente l’identificazione. Abbiamo la World of Cats, World of Primates, Fringes of the Arctic, African Plains, Birds, Reptiles, Plants, City Farm ed Endangered Species, spazio riservato agli allevamenti delle specie protette e a rischio estinzione. Durante la vostra visita potrete partecipare a lezioni in materia di conservazione degli animali.

 

Lo Zoo di Dublino: informazioni utili e curiosità

La maggior parte delle attrazioni dello Zoo di Dublino sono prive di barriere architettoniche, quindi di facile accesso anche a persone con disabilità motorie. La struttura mette a disposizione delle sedie a rotelle manuali. Le troverete all’ingresso. Nel caso aveste bisogno di ulteriori informazioni, potrete contattare la segreteria al seguente numero: +353 (0)1 4748900; oppure inviare una e-mail al seguente indirizzo clicca qui. Per maggiori dettagli su costi ed eventuali novità, visitate il sito internet.

Dormite nelle vicinanze. Scopri gli Hotel vicino il parco e gli altri Hotel a Dublino.

 

Curiosità

  • Lo zoo di Dublino è stato aperto al pubblico il 1º settembre del 1831, grazie ai 46 mammiferi e 72 uccelli donati dallo zoo di Londra.
  • Nel 1833 l’entrata dell’attrazione con l’originale stile cottage fu costruita al costo di 30 sterline.
  • Cinque anni dopo, per celebrare l’incoronazione della Regina Vittoria, lo Zoo di Dublino ospitò circa 20mila persone. A tutt’oggi rappresenta il maggior numero di visitatori in un giorno.
  • Nel 1844 il giardino riceve la sua prima giraffa.
  • Nel 1855 si insedia la prima coppia di leoni che, due anni dopo, diedero alla luce i primi cuccioli.
  • I rettili fanno la loro comparsa nel 1876.
  • Nel 1898 viene realizzata la prima sala da tè.

 

I cani possono entrare?

Per ovvie ragioni che non stiamo qui a spiegare, lo Zoo di Dublino vieta la possibilità di introdurre i propri cani nell’area principale. Ma chi non potrà farne a meno, deve sapere che è presente una “zona franca”, con tanto di assistenza, che si prende cura del vostro amico. Così potrete visitare il bioparco senza fretta.

 

Come arrivare dal centro città

Lo Zoo di Dublino può essere raggiunto con i mezzi pubblici locali. Dal centro città avrete a disposizione diversi autobus. Verificate eventuali spostamenti, anche se fino a qualche tempo fa i numeri che potrete utilizzare sono il 25/25A, 26, 46A, 66/66A/66B, 67/67A, 68 e 69. Nel aso decideste di viaggiare a bordo della LUAS, dovrete servirvi della linea rossa e scendere alla stazione di Heuston. Da qui dovrete proseguire a piedi per circa 15 minuti.

Hai trovato utile questo articolo?
5/55 voti