DNA trail di Dublino, Dublin’s Northside Attractions

12 tappe costituiscono il DNA trail di Dublino, un percorso conosciuto col nome di Dublin’s Northside Attractions. Si tratta di un percorso che fa luce sui luoghi e sulle persone maggiormente rappresentative. Emblematiche del colore, del coraggio e della travagliata storia di questa affascinante zona della bella capitale. Chi sono i protagonisti? Lavoratori, ribelli, poeti e pionieri. Seguire le loro tracce significa scoprire chi sono le persone che hanno contribuito a rendere la città e l’Irlanda tutta, un paese migliore.

Il Dublin’s Northside Attractions include la Guinness Storehouse; la Hugh Lane Gallery, sede di una magnifica collezione di arte contemporanea, irlandese ed internazionale; il James Joyce Centre, un museo dedicato alla vita e alle opere di uno fra i più importanti letterati irlandesi; il Croke Park, rinomata location sportiva e culturale, in cui sono disponibili visite guidate allo splendido stadio.

 

Come vivere intensamente il DNA Trail

Il vostro percorso potrebbe cominciare anche dal Glasnevin Cemetery, dove visite guidate si districano fra le lapidi di personaggi di cui viene raccontata la storia. Dal cimitero, con una breve passeggiata, si possono raggiungere i National Botanic Gardens, un’oasi fatta di serre, tranquillità e bellezza, con ingresso gratuito.

Presso l’EPIC Ireland (The Irish Emigration Museum) avrete l’opportunità di fare un tuffo nella storia. Questa nuova sensazionale attrazione documenta il passaggio, nel corso dei secoli, dell’eccezionale viaggio degli irlandesi nel mondo. Se siete amanti del whiskey, fate una sosta presso la Old Jameson Distillery.

Esiste tra l’altro il Rebellion Walking Tours, che ricorda la famosa Rivolta di Pasqua del 1916. Inoltre è consigliabile una visita all’affascinante edificio georgiano delle poste, noto come GPO. Oltre 300 anni di storia, rivivono invece presso il caseggiato al civico 14 di Henrietta Street. In passato, dopo alterne vicende, la dimora ha ospitato ben 17 famiglie, per un totale di 100 persone.

Anche la Mountjoy Square rientra nell’itinerario. Nel corso degli anni, nei palazzi di questa elegante piazza georgiana, hanno vissuto importanti ed influenti personaggi. Tra questi letterati come James Joyce, W.B. Yeats e Séan O’Casey. Ogni attrazione è una testimonianza unica su coloro che hanno vissuto, lavorato e sono morte in questa zona della città. Uno stimolo ad avventurarsi nella zona nord della città: a piedi, in autobus, in macchina o in bicicletta. È inoltre disponibile un nuovo servizio hop-on, hop-off della Dublin City Sightseeing Tours.

Altre risorse

Hai trovato utile questo articolo?
1/51 voto