Non nascondiamoci dietro un dito, veniamo al dunque: lo shopping a Dublino non è un discorso secondario. Anzi piuttosto serio diremmo.

Almeno per i prossimi cinque o dieci minuti di lettura, lasciamo passare in cavalleria cultura, scrittori, monumenti, edifici vittoriani e quant’altro per fare spazio a una giornata speciale di shopping sfrenato a Dublino. Avete sbagliato pagina? Suvvia, siete state sgamate.

E allora parliamo di shopping a Dublino cercando di percorrere una lunga passeggiata tra le principali vie della città, quelle che ospitano il maggior numero di negozi alla moda, grandi magazzini e centri d’abbigliamento.

Per sommi capi, possiamo già fare una distinzione importante. Lo shopping a Dublino si divide principalmente tra Grafton Street e Parliament Street, anche se ci sono una miriade di altri negozi sparsi un po’ ovunque. Tenete a mente queste strade, ci torneranno utili per scoprire articoli d’abbigliamento tipici dell’artigianato locale quali capi prodotti con il tweed del Donegal, i maglioni ganseis tradizionalmente bianchi delle isole Aran, i cristalli di Waterford e il celebre whiskey irlandese, distillato in maniera del tutto diversa rispetto a quello scozzese.