Bay Hopper è un biglietto di 2 giorni che garantisce il trasporto illimitato sulla tratta ferroviaria che costeggia la Baia di Dublino.

La Bay Hopper è un vecchio servizio, ora destituito, che prevedeva un biglietto valido 2 giorni per viaggiare senza limiti temporali lungo la tratta ferroviaria che costeggia la baia di Dublino.

Promosso dal trasporto pubblico di Dublino, la Bay Hopper era formato da undici fermate che mettevano in collegamento la stazione di Connolly Street con la cittadina di mare Bray, situata nella Contea di Wicklow.

La Bay Hopper costituiva la nuova per spostarsi alla scoperta dei dintorni di Dublino attraversando le stazioni di Tara Street, Pearse Station, Grand Canal Dock, Aviva Stadium (Landsdowne Road), Sandymount, Blackrock, Dun Laoghaire, Dalkey, Killiney e Bray.

Il Percorso

Nel percorso offerto dalla Bay Hopper c’erano delle fermate ad alcuni dei principali monumenti di Dublino. Ad esempio la Custom House, che ospita attualmente il Ministero irlandese per l’Ambiente, raggiungibile dalla stazione di Tara Street, e il Jeanie Johnston Tall Ship and Famine, museo che racconta l’immigrazione irlandese. Dalla stazione di Dublino di Pearse era, invece, raggiungibile il Trinity College, il Castello di Dublino e la National Gallery of Ireland. Proseguendo lungo la rotaia, il treno una volta lasciato Dublino raggiungeva Sandymount, famosa per la sua spiaggia e Dun Laoghaire, dove sorge il National Maritime Museum. Più avanti, lungo il percorso c’erano le località di Dalkey e Killiney.