Dove festeggiare Halloween in Irlanda

Località e appuntamenti per festeggiare la notte del 31 ottobre nella terra dove la ricorrenza di Halloween ebbe inizio: l’Irlanda.

I migliori eventi per festeggiare Halloween nell’Isola di Smeraldo si concentrano nei mesi di ottobre e novembre. In particolare alcune feste iniziano qualche giorno prima del 31 ottobre e altre terminano qualche giorno dopo la notte del Capodanno Celtico. Il clou degli eventi in Irlanda si registrano a Dublino, Belfast e Derry e nella più piccola cittadina di Athboy. Tuttavia non è difficile trovare eventi dal sapore “horror” anche in altre località del Paese.

Halloween a Dublino

Nella capitale, alla vigilia di tutti i Santi: strade, castelli, librerie e cinema lasciano spazio allo Stoker Festival. Il calendario degli eventi di Halloween si concentra alla fine del mese di ottobre con appuntamenti che traggono ispirazione ai racconti dell’omonimo scrittore irlandese Bram Stoker e dal suo celebre romanzo “Dracula”. Per l’occasione potrete assistere a spettacoli raccapriccianti in costumi paurosi, film di Halloween spaventosi, escursioni a piedi attraverso le macabre vie di Dublino, laboratori letterari, scritture horror, sessioni di teatro a tema e discussioni sui vampiri.

In città troverete numerosi eventi dedicati alla storia vera di Halloween magari aprendo uno dei libri sull’argomento nelle biblioteche. Numerose anche le iniziative rivolte ai bambini, con la possibilità di fare un trucco spaventoso. Nei giorni della festa è prevista una processione chiamata Macnas, che risveglia gli spiriti del Samhain: una parata che alterna zombie agli artisti di strada, addolcita dalle installazioni presenti in alcune delle piazze di Dublino. Niente male, ma pur sempre all’aperto. Al chiuso scegliete uno dei tanti film horror proiettati nei cinema: naturalmente ci sarà anche Dracula.

Halloween a Derry

Nell’antica città murata di Derry si celebra il leggendario Banks of the Foyle Carnival, come sempre in programma a fine ottobre, primi di Novembre. Considerata la festa di Hallowe’en, come la chiamano da queste parti, più grande d’Europa. L’evento è frequentato da adulti e bambini e i numeri parlano chiaro: circa 60 mila visitatori l’anno. L’appuntamento clou è il River Gods Carnival and Street Parade, ovvero la sfilata che coinvolge tutta la comunità cittadina. Rigorosamente in costume di Halloween si scende in strada per sfilare lungo le strade e i vicoli bui di Derry, tra l’altro affollati da streghe, vampiri e infestati di fantasmi orribili.

Da non perdere lo spettacolare del fuoco pirotecnico, i mercati notturni, narrazioni, il luna park, la ricostruzione di un raccapricciante villaggio, attività per bambini con la Little River Gods, e spettrali visite a bordo dei GhostBus. A Ebrington Square visitate la casa degli orrori: Chateau Le Fear.

Halloween in Belfast

Streghe, maghi e tanti spettacoli, solitamente ci si ritrova all’Odyssey Area dove oltre alla musica dal vivo ci sarà modo di partecipare a feste a tema, di realizzare costumi fai da te, e intagliare zucche di Halloween. Tra navi del terrore e viaggi spaventosi anche Belfast si potrà festeggiare Halloween con un festival straordinario.

Púca Festival

Púca Festival

Il Púca Festival è un evento che si tiene nell’Ireland’s Ancient East e coinvolge la cittadina di Athboy, nella Contea di Meath, Trim e Drogheda. Il 31 ottobre è la volta dei falò con una rappresentazione della simbolica dell’accensione dei fuochi di Samhain, nello scenario dello storico sito di The Hill of Ward. All’appuntamento sarà coinvolto il castello di Trim e la vicina città di Drogheda. In particolare il Púca prende il nome da un folletto del folklore celtico, capace di mutare le proprie sembianze: una celebrazione dell’originale in un autentico spirito di Samhain – “la fine dell’estate” in antico irlandese.