La paurosa festa di Halloween torna a coinvolgere la capitale irlandese, che il 31 ottobre dà vita a tour spettrali e manifestazioni.

Halloween a Dublino

Trascorrere Halloween a Dublino? La paurosa festa che rianima gli spiriti e annuncia Ognissanti torna nella capitale irlandese a intimorire tutti. Il 31 ottobre tutta l’Irlanda subisce una profonda trasformazione e Dublino è il centro nevralgico del divertimento.

Durante la festa di Halloween a Dublino, bambini e adulti si travestono da streghe o mostri e fanno visita ai vicini in cerca di dolci e caramelle. Per le strade potrete celebrare la fine della stagione del raccolto e l’arrivo dell’inverno, conosciuto con il nome di capodanno celtico o Samhain.

Il nero e l’arancione restano i colori della notte: Halloween a Dublino è nelle zucche trasformate in lanterne, conosciute anche con il nome di quel vecchio fabbro beone Jack O’Lantern. La cosa più bella sarà proprio intagliare le zucche e scoprire le origini sulla vera storia della festa, una tradizione dell’Isola di Smeraldo.


Halloween Pub Crawl

C’è sempre una pinta e qualcosa di più in omaggio, giusto per celebrare lo stereotipo del folklore irlandese. Così, anche se potresti non vedere una banshee, incontrerai sicuramente altri spiriti. Con un ingresso gratuito potrai accedere ai migliori bar e club che Dublino ha da offrire e fino a quando il sole non sarà tramontato. I pub più infestati del centro saranno il fulcro di una lunga notte stregata. Buona fortuna.


Dublin Ghost Bus Tour

Il Ghostbus Tour è un giro panoramico con sosta all’Hellfire Club (Montpelier Hill), una sorta di collina con un popolare edificio in rovina sempre pieno di persone. Si dice che da questi parti sia possibile incontrare il diavolo. Un viaggio alla scoperta della Dublino nascosta, immersa in leggende spettrali e paurose. La guida conduce i visitatori attraverso misteri e crimini e orrori tra visite a casa infestate fino all’incontro con dei cadaveri.  contatto con  passa tra case infestate da spettri, si scoprono le origini dublinesi di Dracula e si arriva persino a dissotterrare i cadaveri. Disponibile 7 giorni su 7 il servizio assume un’atmosfera decisamente misteriosa nei giorni di Halloween. Consigliato a un pubblico adulto, il giro dura oltre 2 ore.

Cosa vi attende

  • Avventurati in un mondo spaventoso, popolato da criminali, demoni e fantasmi
  • Ascolta le storie più macabre di Dublino dai racconti del tuo cantastorie a bordo
  • Scopri le vere origini di Dracula e del suo inventore dublinese Bram Stoker
  • Fermati al College of Physicians per ricreare le strane attività del Dr. Clossy
  • Visita il sito dove il famigerato giudice, giurato e del boia Walking Gallows che eliminava le sue vittime
  • Approfitta del Ghostbus Tour per un itinerario gratuito a piedi tra le bellezze della capitale

Per dovere di cronaca, soprattutto se stesse viaggiando con bambini, è stato introdotto il Ghostbus Kids Tour: un’avventura dedicata a famiglie con bambini dai 7 ai 14 anni.

Acquista subito il tour


Halloween Hidden Dublin Tours

Proverete paura ed emozioni forti. Ci si ritrova nel centro di Dublino per iniziare il gran tour dell’orrore (www.hiddendublinwalks.com) prima di finire su un pullman diretto sulle montagne di Dublino. Il punto di arrivo è di nuovo The Hellfire Club, luogo tra i più spettrali d’Irlanda che nasconde tanti segreti avvolti da mistero. Sarà un esperto narratore a introdurre storie da brividi in un percorso di circa 2,5 ore che termina nientedimeno al Brazen Head, il più antico pub di Dublino. Consigliato a un pubblico adulto, la prenotazione è necessaria. Solitamente l’attrazione ha inizio a St. Audoen’s Church lungo Cook Street.


La manifestazione Samhain Halloween Haunted Forest è una ricorrenza annuale che di tiene in anticipo rispetto ad Halloween a Marlay Park, più dettagliatamente a sud di Dublino. È possibile esplorare il parco pubblico Marlay Park a Rathfarnham magari indossando il costume di Halloween. Nel giorni in cui il tempo si presenta cupo e le nuvole sono basse, la foresta regala momenti spaventosi, con presenze di personaggi spettrali.


Castello di Clontarf

Visitare il castello di Clontarf significa entrare in contatto con Dracula e i vampiri. Una sorta di museo del vampirismo, tra i migliori posti spettrali da visitare durante la festa di Halloween. Tra reliquie e cimeli ci sono i manufatti di Stoker, tra cui una ciocca dei suoi capelli e certificato di morte. Per maggiori informazioni su tour e visite guidate è possibile visitare il sito ufficiale (www.castledracula.ie).

Horrorthon

Una mostra del cinema che tutti gli anni si tiene a Dublino in un clima surreale e terrificante. Horrorthon è una maratona di film dell’orrore adatto soprattutto a stomaci forti e non è adatto ai più piccoli. I film del Festival, che solitamente si tiene l’ultima settimana di ottobre, vengono selezionati dallo Irish Film Institute (Ifi) entro i primi del mese di ottobre.

Altri festeggiamenti

La notte del 31 ottobre, i festeggiamenti a Dublino prevedono la parata del Samhain, dove ad esibirsi ci saranno danzatori, mostri, fantasmi, streghe e folletti. Musiche paurose e ritmi horror si snodano lungo Parnell Square fino a O’Connell Street, poi ancora Westmoreland Street per terminare in Temple Bar, il quartiere della movida.

Vivete la città visitando i migliori pub di Dublino del centro storico, partecipando alle feste colorate ed eventi imperdibili. Se non siete stanchi, dopo una serata di divertimento, continuate il tour fino a tarda sera o al mattino nei Night Clubs della capitale. Provate a fare un salto al Lillie Bordello, oppure al night Lumo, una nuova discoteca, e in altri club come il Bar Tengu, che si trova sulle Quays. Al Sugar Club c’è una proiezione di Ghostbusters. Altre serate a tema sono previste al Mansion, nella zona georgiana della capitale, e al Metropolis Festival.

Lo Stoker Festival, che trae ispirazione da Bram Stoker, scrittore irlandese, e dal suo celebre romanzo “Dracula”, è uno degli eventi più attesi. Assistete a spettacoli raccapriccianti, film spaventosi, appuntamenti terrificanti ed escursioni a piedi attraverso le macabre vie della capitale. Partecipare ai laboratori letterari, scritture horror, teatro a tema e discussioni vivaci sui vampiri.

Gli amanti della letteratura potranno conoscere il libro su Dracula di Abraham “Bram” Stoker al quale è dedicato il festival mentre i più piccoli potranno incontrare il papà di Dracula in biblioteca, con “letture su misura”.