Intagliare la Zucca di Halloween

Sarà capitato anche a voi di ritrovarvi il 31 ottobre, magari in compagnia dei vostri figli, a chiedervi come intagliare la Zucca di Halloween. Con il crescere della popolarità della festa, cresce anche il desiderio dei bambini di partecipare all’evento. Nominiamo i bambini, anche se gli adulti non sono certo da meno. Sorvolando, consigliamo di arricchire la vostra conoscenza con questa strana figura conosciuta con il nome di Jack O’lantern.

Intagliare la zucca di Halloween passa proprio per questa storia del fabbro ubriacone che avrebbe più volte scommesso con il diavolo e che si sarebbe ritrovato da solo ad affrontare il buio della notte. Altro non poté fare che trasformare la zucca in lanterna. Quando l’uomo fu cacciato dall’inferno, siccome la strada era buia, dovette utilizzare una candela e per proteggerla dal vento la mise dentro una rapa.

Nessuno fra gli adulti crede al racconto, eppure qualcosa di vero c’è come documenta la vera storia di Halloween, che consigliamo vivamente di leggere. Non distraiamoci ulteriormente. Torniamo a Jack. La sua anima riprende vita nelle zucche che intagliamo. Dunque imparare a intagliare la Zucca di Halloween, potrebbe tornarvi utile per trascorrere un po’ di tempo con i vostri figli e divertirvi insieme a loro. Magari non spaventateli troppo.

 

Indice

 

Zucca di Halloween commestibile

Per prima cosa, nel caso non foste coltivatori diretti di zucche consigliamo di visitare il mercato e acquistarne almeno due. Una servirà come riserva nel caso doveste combinare qualche casino. La dimensione è a vostra scelta, possibilmente sceglietele delle zucche commestibili medio o grandi. Se l’ortaggio è troppo piccolo non potrete utilizzare il coltello per intagliarla, bensì un trapano, ma questa pratica maldestra la sconsigliamo.

Come viene mostrato nei video proposti di seguito, il miglior modo per intagliare la Zucca di Halloween è quello di decidere che faccia avrà. Sarete voi, con il vostro coltello a personalizzare l’espressione della lanterna. L’ortaggio potrà dunque avere sembianze aggressive, dolci, simpatiche oppure horror a seconda del taglio. Ma per fare i tagli dovrete fare un po’ di pratica, o almeno seguire le nostre istruzioni.

 

Zucca di Halloween: scegliere il disegno

Prima di procedere con il taglio della Zucca di Halloween dovrete scegliere un disegno che renda il vostro ortaggio unico e irripetibile. Ciò permetterà di avere, fin da subito, delle idee chiare su cosa vorrete realizzare. Decidere che faccia abbia la vostra zucca significa mettere a segno il primo passaggio e passare allo step successivo: ossia quello di delineare la forma. Scegliete fra i disegni disponibili per poi procedere alla costruzione delle linee guida. Serviranno per procedere al taglio.

 

Zucche fai da te

Lo svuotamento è parte integrante del processo necessario a intagliare la Zucca di Halloween fai da te. Solitamente si procede con il taglio della cocuzza, chiamata calotta o parte superiore: scoperchiatela e rimuovete tutto ciò che c’è dentro. Potrete fare un taglio circolare, oppure se preferite un taglio più fantasioso: a zigo zago, come mostrato in questo esempio. Allo stesso modo, potrete rinunciare al taglio della calotta e concentrarvi nella parte posteriore della cucurbita (sulla nuca per intenderci). Rimuovete un pezzo senza romperlo, visto che dovrete riadattarlo, e svuotate l’ortaggio.

Riepiloghiamo gli ingredienti necessari per realizzare la Zucca di Halloween:

  • Procuratevi una o più zucche di Halloween
  • Munitevi di pennarello nero
  • Procuratevi dei fogli di giornale
  • Mettete da parte un coltello adatto a intagliare la zucca di Halloween. Le parti che bucherete diventeranno le vostre boccole di luce. Magari avrete bisogno di un cucchiaio per lo svuotamento.

 

Come intagliare la Zucca di Halloween

Ammesso abbiate già provveduto allo svuotamento. Prendete il vostro ortaggio e disegnate gli occhi e la bocca e tutti gli altri particolari che vorrete intagliare. Fate questo lavoro utilizzando il pennarello nero. Nel caso non lo aveste, procedete con un taglierino facendo una pressione leggera. Così facendo avrete modo di realizzare dei “tagli guida”, che ripasserete successivamente con il coltello. Per facilitare i tagli, spesso si utilizzano delle forme geometriche comode, per questo gli occhi e il naso delle Zucche diventano dei triangoli e la bocca una specie di zigo zago irregolare. Finita la procedura passiamo a intagliare una zucca di Halloween.

Usate un coltello a lama liscia affilato, oppure una lama con i denti da cucina. A questo punto dovrete seguire i “tagli guida” e procedere nell’arte dell’intaglio. State attenti ai vostri bambini. Questa pratica è riservata agli adulti. Tagliate e rifilate tutti i bordi delle boccole di luce. Una volta terminata quest’operazione, fate tutto con grande cura, procedete a stabilizzare la zucca di Halloween. Imbevete un tovagliolo con l’olio e strofinate la lanterna. La vostra zucca acquisterà un aspetto lucido e sarà pronta per ospitare al suo interno una o più candeline.

Nel vasto aveste dubbi su come fare i tagli, abbiamo voluto condividere con voi alcuni video che spiegano metodi alternativi su come ottenere l’aspetto delle zucche.

 

 

 

 

Come non far marcire la Zucca

Oltre a trattare le zucche con l’olio ci sono altri metodi che servono a non far marcire oppure conservare la Zucca di Halloween. Ovviamente anche su questo vanno presi i dovuti accorgimenti. Dopo aver intagliato la zucca miscelate in uno spruzzino candeggina e acqua in parti uguali: spruzzate il composto all’interno della zucca e su tutte le zone intagliate. La funzione della candeggina è quella di ritardare la formazione della muffa, mentre l’acqua sarà un buon idratante per il vostro ortaggio. Create una patina protettiva con la vasellina, da strofinare sempre sulle zone intagliate.

 

Zucche Scolpite

Mettiamo subito le mani avanti. Cercare di spiegare come intagliare la Zucca di Halloween, lo abbiamo fatto qualche capitoletto fa, non significa certamente realizzare delle zucche scolpite. Quest’ultime meritano un discorso a parte. Questo perché si entra nel mondo dell’arte. Non a caso, anche in Italia, vengono organizzati dei festival tematici. Non spaventatevi e non desistete dall’idea, potrete provarci nonostante questo non sia il vostro mestiere. Per scolpire una zucca dovrete armarvi, si fa per dire, di cucchiai e scalpelli. Si parte dalle espressioni e si procede considerando la zucca al pari di un pezzo di argilla. Possibilmente acquistatela soda e ricca di polpa.

Hai trovato utile questo articolo?
5/529 voti