Crociera in Irlanda, cerca tra le crociere proposte

Scegliere una crociera per una vacanza in Irlanda è un'alternativa di viaggio per tutti coloro che amano viaggiare a bordo delle Grandi Navi.

Spesso si associa la parola crociere a viaggi in Egitto, oppure a una circumnavigazione delle isole della Grecia o chissà di quale posto nel Mediterraneo e mai dell’Irlanda. L’isola di Smeraldo, anche terra del Titanic, offre numerosissimi porti e collegamenti con tutti gli sbocchi portuali principali sulle città d’Irlanda. Una crociera turistica in Irlanda a bordo di Grandi Navi attraccherà nei centri importanti come Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord, Dublino e Cork.

Perché scegliere una crociera: 4 motivi

Cerchiamo di capire perché scegliere una crociera in Irlanda. In primis le condizioni meteo potrebbero caratterizzare la vacanza, l’Irlanda è terra piovosa e dunque la nave è un ottimo rifugio al maltempo. C’è da dire che le Grandi Navi permettono di non trasportare il bagaglio a mano e, dunque, è possibile vivere tante attrazioni sia a bordo sia a terra spostamenti di valige.

Dimensioni

Le dimensioni di una nave da crociera, in Irlanda e nel resto del mondo contano. In particolare l’Irlanda non è famosa per le metropoli ma per piccole località quali Shannon o Waterford, centri più grandi come Dublino che per sommi capi sono visitabili in pochi giorni. Dunque un viaggio via mare in Irlanda, che faccia tappa nei vari posti per 24/48 ore, potrebbe rivelarsi una modalità di visita ottimale.

Paesaggi

Spostarsi per mare, tramite una crociera in Irlanda è probabilmente il modo migliore per osservare le frastagliate scogliere irlandesi. Scenari unici in Irlanda sono caratterizzati dall’Oceano, da verdi prati, colline e montagne. La natura è un must per ogni turista che viene in Irlanda alla scoperta di qualcosa di incontaminato.

Deterrenti di trasporto

Una crociera in Irlanda potrebbe richiedere anche una settimana o dieci giorni. Gli spostamenti via mare tramite una crociera in Irlanda permettono spostamenti frequenti. In fondo la filosofia delle crociere è propria questa: tanti scali nelle principali città d’Irlanda per poi visitare i siti d’interesse dell’entroterra.

Costi

La crociera in Irlanda si paga una volta sola, mentre i costi per andare da una parte all’altra potrebbero inficiare in maniera drastica sul budget. Se non siete dei bravi organizzatori affidatevi alle grandi compagnie marittime che offrono itinerari noti e sicuri in Irlanda a bordo di Grandi Navi. Sarà come spostarsi da un hotel all’altro con il vantaggio di non spostare mai i bagagli.

Siti consigliati

  • P&O Cruises (www.pocruises.com/cruise-destinations/ireland)
  • Regent (www.rssc.com/cruises/VOY220623/summary)
  • Oceania Cruises (www.oceaniacruises.com/baltic-cruises/port-dublin-DUB/)
  • Celebrity Cruises (www.celebritycruises.com/destinations/european-cruises/ireland-cruises)
  • Fred Olsen Cruise (www.fredolsencruises.com/destination/ireland)
  • European Waterways (www.europeanwaterways.com/destination/ireland/)

Spostamenti nei dintorni dell’Isola di Smeraldo

Destinazione dei traghetti

Le navi e i traghetti che offrono spostamenti dai porti irlandesi, le destinazioni e le compagnie di navigazione che collegano l’Irlanda ai Paesi confinanti.

Dublino e Dun Laoghaire

www.dlharbour.ie
www.dublinport.ie

La destinazione da Holyhead a Dublino, dunque il collegamento dall’Irlanda al Galles, è coperto da 56 corse a settimana. Tra le principali compagnie di navigazione ci sono Irish Ferries, con più collegamenti al giorno e corse da 3 ore e 25 minuti, e Stena Line, attiva fino a 4 volte al giorno con una durata di circa 3 ore e 21 minuti. P&O Irish Sea e Norfolkline (Opera con due navi che si chiamano Liverpool Viking e Dublin Viking) collegano Dublino con Liverpool due volte al giorno con tragitti diurni e notturni.

Rosslare

www.iarnrodeireann.ie

Il porto di Rosslare, vicino a Wexford, è servito da rotte giornaliere per Pembroke Dock (il porto nel sud ovest del Galles), Cherbourg, Roscoff, Bilbao & Fishguard. Con circa 35 itinerari settimanali disponibili, Rosslare è in grado di unire l’Irlanda con il Galles, Francia e Spagna. Le durate di navigazione variano da 4 ore e 15 minuti sulla corsa per Fishguard a 28 ore sulla corsa per Bilbao. Le traversate in traghetto in partenza dalla Francia, Roscoff e Cherbourg, si fanno a bordo della nave Oscar Wilde, la lussuosa imbarcazione che offre comodità per lunghi viaggi. Con Stena Express, di Stena Line, è possibile raggiungere la destinazione Rosslare da Fishguard circa quattro volte al giorno in 2 ore oppure in 3 ore e 20 minuti imbarcandosi con il Superferry. Celtic Link Ferries effettua il collegamento fra  Rosslare e Cherbourg 3 volte alla settimana.

La compagnia LD Lines garantisce tragitti con traghetti dalla Francia 2 volte a settimana in nave da Le Havre a Rosslare navigando a bordo del Norman Voyager. Si tratta di un piccolo bestione del mare che dispone di oltre 100 cabine e spazio per 800 passeggeri.

Cork

www.portofcork.ie

Il porto di Cork è collegato con Roscoff in Francia ed è servito dalla compagnia Brittany Ferries. La durata di navigazione della rotta, offerta una volta a settimana, è di 15 ore.

Belfast

www.belfast-harbour.co.uk

Il porto di Belfast garantisce dei collegamenti con Douglas, la Capitale dell’Isola di Man attraverso la compagnia Steam Packet, mentre Stena Line collega l’Irlanda del Nord con Cairnryan, una località della Scozia, e Liverpool Birkenhead. La Norfokline è garante di tratte con Liverpool in otto ore, a bordo di due navi: la Lagan Viking e la Mersey Viking.

Da Stranraer, in Scozia, è possibile muovere verso Belfast in 40 minuti utilizzando la HSS Stena Voyager o la Stena Caledonia Superferry della Stena Line. Un buon compromesso per spostarsi in circa 9 ore dall’Irlanda alla Scozia.