Scegliere una crociera per una vacanza in Irlanda è un'alternativa di viaggio per tutti coloro che amano viaggiare a bordo delle Grandi Navi.

Scegliere una crociera per una vacanza in Irlanda è un’alternativa di viaggio per tutti coloro che amano viaggiare a bordo delle Grandi Navi.

Spesso si associa la parola crociere a viaggi in Egitto, oppure a una circumnavigazione delle isole della Grecia o chissà di quale posto nel Mediterraneo. Eppure anche l’Irlanda si presta a una crociera turistica considerando la formazione del territorio. L’Isola offre numerosissimi porti e collegamenti con tutti gli sbocchi portuali principali. Le Grandi Navi attraccano nelle città più importanti come Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord, Dublino, capitale irlandese, e Cork.


Perché scegliere una crociera: 4 motivi

Crociera in Irlanda, cerca tra le crociere proposte

Cerchiamo di capire perché la crociera in Irlanda si rivela all’altezza delle aspettative. In primis le condizioni meteo potrebbero caratterizzare la vacanza, l’Isola infatti è una terra piovosa, e dunque la nave è un ottimo rifugio dalla fastidiosissima pioggerellina. C’è di fatto che le Grandi Navi permettono di non trasportare il bagaglio a mano e, dunque, è possibile vivere tutte le attrazioni sia a bordo sia a terra senza preoccupazioni di spostamenti di valige.


Dimensioni

Le dimensioni di una nave da crociera, almeno in questo frangente contano eccome. L’Isola non è certo famosa per le sue sconfinate metropoli. Anche località bellissime come Dublino, Shannon o Waterford possono essere visitate, per sommi capi, in un paio di giorni. Un viaggio via mare, che faccia tappa nei vari posti per 24/48 ore, potrebbe rivelarsi una modalità di visita ottimale per avere una panoramica delle città irlandesi.


Paesaggi

Spostarsi per mare, tramite una crociera in Irlanda è probabilmente il modo migliore per osservare le frastagliate scogliere irlandesi. Avrete modo di godervi scenari unici che si alternano dall’Oceano a verdissimi prati incorniciati da colline o montagne. Assolutamente un must per ogni turista che muove i primi passi alla scoperta di questa irresistibile terra.


Deterrenti di trasporto

Come già detto in alcuni punti precedenti, nel caso aveste a disposizione una settimana o dieci giorni dovreste valutare la possibilità di una crociera in Irlanda. Il modo migliore di vivere l’isola è spostarsi di frequente. E questa è propria la filosofia delle crociere: tanti scali nelle principali città per poi muoversi nell’entroterra con mezzi più agevoli.


Costi

La crociera si paga una volta sola, mentre i costi per andare da una parte all’altra dell’isola potrebbero inficiare in maniera drastica il vostro budget. Se non siete dei bravi organizzatori allora affidate la vacanza alle grandi compagnie marittime che offrono itinerari noti e sicuri. La comodità di viaggiare a bordo di Grandi Navi non è come spostarsi da un hotel all’altro con i bagagli. Dunque, valutate anche alla luce dei nostri consigli se questa tipologia di viaggio potrebbe essere un modo valido per arrivare in Irlanda.


In evidenza

Come arrivare in Irlanda

Come arrivare in Irlanda
Ora che il viaggio è più concreto non resta di scegliere il mezzo col quale mezzo arrivare in Irlanda: aereo, nave, autobus o in auto.

In nave, traghetti per l'Irlanda

In nave, traghetti per l'Irlanda
Scopri l'affascinante viaggio su traghetti, un modo originale per raggiungere l'Irlanda a bordo di una nave: valuta fattibilità, i panorami rari e unici, e tutte le possibili combinazioni.

Una crociera sul fiume Corrib

Una crociera sul fiume Corrib
Concedetevi una crociera sul fiume Corrib fino all'imboccatura del Lough Corrib, ovvero di uno dei più grandi laghi della Repubblica d'Irlanda.
gelist_ext child_of="current" depth="0" limit_content="400" include="22475,104983" more_tag="9" image_width="60" image_height="80"]