Alitalia

Alitalia è la principale compagnia aerea italiana. Nata nel 2008, all’inizio del 2009 ha rilevato il marchio e le attività della storica compagnia di bandiera, chiusa a causa del pesante indebitamento.

La compagnia fa parte dell’alleanza SkyTeam e serve 108 destinazioni principalmente in Italia, Europa, Nord America e Medio Oriente dall’hub di Roma Fiumicino e dalle altre basi presenti sul territorio nazionale.

Alitalia dispone di una sussidiaria regionale, CityLiner, e di uno smart carrier, Air One.

Alitalia

 

Alitalia, storia

La nuova Alitalia è nata dall’acquisizione da parte della società di alcune attività del vecchio gruppo. In amministrazione straordinaria comprendente le compagnie Alitalia, Express, Volare (con i suoi marchi commerciali Volareweb e Air Europe). E l’acquisto in toto da AP Holding delle società AirOne, CityLiner e Technic ed EAS – European Avia Service. Al termine dell’operazione di acquisizione, la società CAI ha assunto la denominazione omonima.

La CAI è stata fondata con un vincolo sociale che impegna i soci a restare nel capitale della nuova compagnia almeno fino al 2013. Il vincolo può essere rotto dal 66% del CdA, come confermato dallo stesso ex ministro dell’economia Giulio Tremonti, salvo una precedente quotazione in Borsa.

La base d’armamento di Alitalia si trova presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino. Altre basi operative si trovano presso gli aeroporti di Milano-Linate, Milano-Malpensa, Venezia, Napoli, Catania e Torino. L’assetto finale della compagnia prevede la gestione dei voli regionali e di apporto da parte della controllata CityLiner e del ramo low cost.

 

Altre risorse