Il birdwatching è un’attività nota in Irlanda e vanta un buon mercato considerando l’alto numero di appassionati all’osservazione degli uccelli.

Birdwatching, tradotto in italiano significa ammirare gli uccelli e i loro spostamenti. Un’attività che richiede abbigliamento adeguato, fatto di scarpe da trekking e vestiti adatti per immergersi nella natura, e di un binocolo. Per quanto riguarda l’Isola di Smeraldo, le zone più consigliate per il birdwatching si trovano perlopiù in Irlanda del Nord, anche se la zona est è in grado di riservare sorprese. L’ideale è cominciare nelle zone vicine a Dublino e piano piano salire verso nord.


Praticare birdwatching in Irlanda

Birdwatching

Lo scopo del birdwatching non è soltanto quello di assistere a fenomeni di migrazione, che sicuramente costituiscono momenti epici di questo sport, ma anche osservare alcuni esemplari particolari, o magari poco conosciuti, che popolano la terra. E sull’Isola di fenomeni del genere ce ne sono davvero molti e riguardo angoli sperduti, scogliere, isolette inaccessibili al turismo di massa e tanti parchi nazionali che sono stati messi sotto tutela dalle istituzioni.


Le zone di avvistamento

Tra i migliori luoghi dove praticare il birdwatching e ammirare ai fenomeni migratori ci sono alcune località nell’area di Belfast che consigliamo vivamente come il Lagan Valley Regional Park (Drum, Ballyskeagh) e il Belfast Lough (Kinnegar). E ancora tra i luoghi non possiamo non citare il Whitehouse Lagoon e il Carrickfergus Harbour. Spostandoci non si molto, nella Contea di Antrim l’invito è quello di raggiungere il Ramore Head, nel dettaglio la Penisola di Portrush, oppure le tanto celebri Giant’s Causeway che si trovano a Nord di Bushmills. Nelle vicinanze c’è il Carrick-a-rede, il ponte di corda nei pressi di Ballycastle, che costituisce di per sé un’attrazione e al contempo anche un luogo dove poter fare birdwatching. Stesso discorso è valido anche per Rathlin Island.

L’elenco delle località celebri per il birdwatching è ancora lungo. Dunque ai posti appena citati dobbiamo aggiungere necessariamente anche Garry Bog (Ballymoney), Glenarm Forest (Larne), Randalstown Forest (Derry) e Oxford Island che si trova lungo l’autostrada M1. A questi si aggiungono dei posti davvero incantevoli come il Park Lane a Lurgan, Craigavon Lakes, Peatlands Park e il lago Lough Shark.

Nella Repubblica d’Irlanda consigliamo il birdwatching nella Contea di Wexford, in particolare nella Wildfowl Reserve. Da prendere in considerazione c’è anche la Contea di Femanagh che offre l’opportunità presso la Devenish Island, un’ottima meta per gli amanti di questo sport. Altrimenti scegliete la Contea di Cork puntando su Cape Clear Island. In alternativa avrete il Kerry, che si presta con le famose Isole Skellig.