Golf in Irlanda

Il golf è uno sport nazionale e l'Irlanda vanta 400 club, con campi da 9 e 18 buche, che attraggono giocatori prestigiosi come Tiger Woods.

Grandi persone e personalità sono passati da queste parti e non a caso alcuni impianti vantano riconoscimenti internazionali. Sui campi da golf irlandesi oltre a Woods, giusto per citarne uno, ci sono stati tantissimi talenti proprio perché la grande offerta invoglia sia professionisti sia principianti. I quattrocento club sono attivi in tutti i campi sparsi da nord a sud. Negli ultimi anni, il golf in Irlanda è stato addirittura consacrato con prestigiose competizioni quali la Ryder Cup, Solheim Cup, George Best Golf Invitational.

Il periodo migliore per giocare a golf

Aperti tutto l’anno, i campi da golf in Irlanda devono necessariamente fare i conti con la stagione invernale e con l’imprevedibilità del clima. In linea di massima, la giocata ideale comprende il periodo tra aprile e ottobre ma nulla vieta di scegliere altre date. In fondo i giocatori esperti sapranno da sé le temperature più confortevoli per la partita perfetta.

I campi migliori

Ci sono 400 campi in Irlanda e circa 250 mila giocatori in cerca del proprio spazio. Prenotare è d’obbligo, considerando la proporzione che parla da sé. Il nostro consiglio è quello di scegliere i campi riconosciuti dal Fáilte, ovvero dall’autorità nazionale del turismo per lo sviluppo in maniera da stare certi sugli standard e i servizi emessi. Ecco l’elenco dei campi da golf più ambiti:

  • Esker Hills Club a Tullamore
  • Dromoland Castle a Newmarket-on-Fergus
  • Tralee Golf a Tralee
  • Druids Glen Course a Newtown Mount
  • Waterville Golf Links a Waterville
  • Old Head Golf Links a Kinsale
  • Powerscourt Golf a Enniskerry
  • Lahinch Golf a Lahinch
  • Ballybunion Golf Club a Ballybunion
  • Dooks Golf a Glenbeigh
  • Enniscrone Golf a Enniscrone
  • Connemara Championship Links a Ballyconneely
  • Carne Golf Links a Belmullet
  • The European Club a Wicklow
  • Doolin Pitch & Putt a Doolin

I migliori campi da golf a Dublino

Golf a Dublino

A Dublino e dintorni ci sono tra i migliori campi da golf dell’Irlanda, vicini alla capitale e di grande livello. Un connubio perfetto tra una vacanza sportiva e una visita della città. Potrete divertirvi giocando a golf sia da principianti sia da professionisti. Avrete modo di fare nuove amicizie e di confrontarvi con altri stili di gioco. In più la breve distanze tra i campi e la città consente di vivere le tante attività ludiche a disposizione, di fare shopping e anche passeggiate defatiganti lungo le vie principali. A cominciare dalla famosissima Grafton Street, prima di raggiungere il quartiere di Temple Bar per concludere la serata.

The Royal Dublin

Riserva naturale di North Bull Island, Dollymount (Dublin 5)

È considerato tra i migliori terreni da golf di Dublino e si presenta con 18 buche. L’impianto vanta un’esperienza storica, considerando l’anno della sua fondazione: 1885. È il secondo golf club più antico d’Irlanda e vanta di aver ospitato il torneo Irish Open. Si trova sull’isola di Bull risalente al XIX secolo. Una volta qui potrete decidere se giocare sul Royal Dublin oppure sul St Anne’s.

Prenota al Royal Dublin Club, ecco una serie di alberghi nei dintorni del Club.

St Anne’s Golf Club

Isola di Bull Island, Dollymount

Appena nominato, il St Anne’s, anch’esso a 18 buche, si trova nei pressi del Royal, e consente di ammirare la baia capitolina dall’isola di Bull Island, oltre alle montagne di Wicklow e Howth Head. A circa otto chilometri dal centro città, l’impianto risale al 1921 e vi sono  transitati i migliori golfisti irlandesi. Una parte del campo presenta un manto erboso piuttosto vecchio, in passato utilizzato per coprire il terreno del Croke Park.

Portmarnock Golf Club

Golf Links Rd, Stapolin, Portmarnock

Il Portmarnock Golf Club (27 buche), inaugurato nel 1894, è sicuramente uno dei migliori campi per concedersi il golf a Dublino. Su questi terreni c’è la storia. La struttura ha ospitato diverse edizioni dell’Irish Open e della Walker Cup (1991). Si tratta di una competizione tra i migliori golfisti dilettanti di Gran Bretagna e Irlanda contro i colleghi americani. Tiger Woods ama questo posto e lo considera un campo divertente.

Prenota il Portmarnock Hotel, affacciato sul Mar d’Irlanda e incastonato tra i pittoreschi villaggi di Malahide e Howth offre un campo regolamentare e una brasserie premiata.

The Island Golf Club

Corballis, Donabate

The Island Club, 18 buche, si trova sull’isola di Donabate, a circa una quindicina di minuti dall’aeroporto di Dublino e a circa mezz’ora dal centro città. Ci stiamo allontanando un po’. Non molto. L’impianto sportivo, inaugurato nel 1890, vanta di aver ospitato le qualificazioni preliminari per l’Open Championship e le qualificazioni per il British Amateur Championship. A rendere tutto interessante è la zona dove è collocata la struttura: il villaggio costiero di Malahide, che dovrete assolutamente visitare.

Luttrellstown Castle Golf Club

Annfield, Castleknock

Luttrellstown è un campo di 18 buche. Si trova a circa venti minuti dal centro urbano ed è immerso tra i boschi che circondano il castello. Una tenuta di 567 acri bagnata dal Liffey. Per capire il prestigio e l’eleganza del posto, i Beckham hanno scelto questa dimora come sede del loro matrimonio. Prenota il Luttrellstown Castle Resort, con i suoi storici giardini: vi aspettano dodici camere ben arredate, una biblioteca, magnifiche sale da ballo e prati curati dove giocare.

Grange Golf Club

16 Whitechurch Rd, Rathfarnham (Dublin 14)

Il Grange è un campo da 25 buche, che si trova ai piedi delle montagne di Dublino, e si è aggiudicato il prestigioso Golf Digest Ireland Award come miglior campo ed è stabilmente nella Top 20 tra i campi di golf irlandesi. Si tratta di un terreno estremamente impegnativo, dunque consigliato agli esperti.

Prenota il Grange Club

Campi da golf nelle Lakelands

Golf nelle Lakelands Nelle Lakelands il golf è un must che può essere praticato presso il Mount Temple a Moate, un rinomato impianto che si trova nella contea di Westmeath. La struttura non dista molto dalla città di Athlone, capitale delle Midlands, e ospita ogni anno un tradizionale campionato. Stiamo parlando del Championship Golf Course, modellato per facilitare tutte le esigenze dei giocatori che scelgono le Lakelands. Consigliamo di dormire presso il Radisson Blu Hotel, che si trova sulle rive del fiume Shannon e affaccia sullo storico Castello di Athlone oppure allo Sheraton Athlone Hotel che vanta una piscina di 20 metri e un lussuoso centro benessere. Ancora il Prince of Wales che è un moderno hotel 4 stelle oppure allo Hodson Bay Hotel sulle splendide rive del lago Lough Ree. Vicino è anche lo Shannonside, immerso in un vasto giardino privato.

Il Mount Wolseley a Tullow

Tullow, nella Contea di Carlow, nasconde un rinomatissimo campo da golf tra i migliori d’Irlanda: il Mount Wolseley, immerso in 80 ettari di magnifica campagna, con annesso un lussuoso hotel con spa. L’impianto a 18 buche si accosta a campi da tennis, una piscina lunga 20 metri con delle camere spaziose e comode, accappatoi e pantofole. Le sistemazioni dell’albergo annesso, dagli arredi eleganti, offrono acqua minerale, tè e caffè in omaggio, un bagno privato con raffinati prodotti firmati Elemis, la connessione internet gratuita e una TV. Prenota subito!

Altri campi da golf

Scendendo ancora più a sud, a Cork potrete scegliere il Fota Island Resort, incantevole per soggiornare e ovviamente giocare a golf. Altri campi che possono essere presi in considerazione riguardano le zone del Clare e la città di Limerick. Molto richiesto è il Doonbeg Club Clare mentre nella cittadina di Adare c’è il Manor Resort. Sligo ospita due impianti importanti come il County Club e il Donegal Club. Nel Kerry, invece, potrete scegliete il Dooks Links Glenbeigh.

Costi delle lezioni

Solitamente i campi da golf applicano delle tariffe green fees: si parte da 10 euro e si può arrivare a circa 40 euro a giornata. Coloro che hanno bisogno di apprendere le tecniche di questo sport, o intendono migliorare le proprie performance, potranno fare delle lezioni private. Mezz’ora con un istruttore al fianco potrebbe costare intorno ai 15 euro o qualcosa in più. Non c’è alcun bisogno di portare con sé l’attrezzatura, tutte le strutture offrono dei pacchetti completi sia in ambito professionale, dunque tornei internazionali, sia per i giocatori della domenica.