Irlanda in bicicletta

Tra le cose da fare, non può che esserci un tour in Irlanda in bicicletta. Si tratta di un viaggio affascinante, a contatto con la natura, alla sorpresa di panorami mozzafiato. Nell’isola esistono percorsi ciclabili incredibili, veri e propri itinerari da percorrere in bicicletta più o meno conosciuti dai turisti. Tra questi il Kingfisher Trail, che si snoda lungo stradine di campagna e privo di traffico. Si passa attraverso l’Upper e il Lower Lough Erne e il Lough Macnean.

Tra i percorsi in bicicletta ci sono anche le Marble Arch Caves, la residenza Florence Court e la Bellek Pottery. Se credete sia percorribile così facilmente, tenete a mente che l’intero tragitto misura 480 km. Insomma, non è per tutti. e cercate qualcosa di meno faticoso, partite in bicicletta dalla città di Galway e dirigetevi verso Spiddal. Il tragitto si snoda per 40 chilometri ed è consigliato ai ciclisti meno esperti e a chi viaggia con la famiglia. Tra le mete principali: le Cliffs of Moher.

Nella contea di Galway è possibile intraprendere il Derroura Mountain Bike Trail, a Ovest di Oughterard, lungo 16 chilometri attraverso i paesaggi del Connemara. Solitamente, il punto di partenza è fissato all’ingresso del bosco, accanto al Lough Bofin, in direzione per Knocklettefore. Nella penisola di Beara, nella contea di Cork, il percorso migliore è di 195 chilometri. Si passa attraverso l’Heaky Pass, Bantry Bay e il fiume Kenmare. Per i più audaci, si può pensare di raggiungere Bere Island, caricando la vostra bici sul traghetto dal porto di Castlewnbere.

Irlanda in bicicletta: ecco alcuni suggerimenti per trovare il percorso più adatto alle proprie esigenze

  • Nella Repubblica irlandese (Eire) troviamo la Great Western Greenway, la pista più lunga per il ciclismo fuoristrada che collega Westport ad Achill Island, nella contea di Mayo.
  • Nel nord c’è l’ente benefico Sustrans che promuove il National Cycle Network: un circuito da fare in bicicletta con oltre 1.200 chilometri di strade ciclabili, ben tenute e segnalate, lontane dal traffico motorizzato che propone itinerari costieri, interni, lungo i fiumi e laghi caratterizzati da paesaggi sorprendenti, angoli magici, percorsi antichi, forti tradizioni e da una ospitalità unica.
  • Ancora a Nord troviamo la Countryside Access and Activities Network, organizzazione che promuove itinerari cicloturistici di breve e lunga durata e che riunisce tutti i gruppi e le organizzazioni interessate nello sviluppo ricreativo della campagna come agriturismi e fattorie.
  • Tra gli altri ci sono ancora diversi itinerari in bicicletta percorribili. Una fra tutti il Ring of Kerry.

 

Altre risorse