Esperienze gelide e tanti meravigliosi luoghi da visitare durante il periodo di inverno in Irlanda, quando le temperature scendono e la neve cade.

Il freddo c’è ma neanche troppo e così l’inverno rigido è condizionato molto dalla posizione geografica del Paese. Solitamente si crede che le temperature siano simili ai paesi scandinavi come l’Islanda o la Norvegia, previo scoprire che non è affatto così e non è raro svegliarsi al mattino in inverno e trovare il cielo limpido magari accompagnato da un sole che scalda. Solitamente i mesi più freddi sono gennaio e febbraio, quando la temperatura scende a intermittenza sotto lo zero e, a parte qualche ondata improvvisa di gelo, la neve è piuttosto scarsa. L’Irlanda in inverno è un paese con temperature simili ai paesi del centro Europa e costringe soltanto i viaggiatori a mettere in valigia un abbigliamento più adeguato alla stagione.  Per il resto, in inverno conviene affidarsi a stufati di manzo speziato e zuppe di pesce in modo da tenere caldo lo stomaco.

I luoghi da visitare in inverno, anche con la neve

Irlanda in inverno

Una carrellata di luoghi da visitare durante la stagione invernale, magari assaporando oltre alle temperature del nord Europa anche un po’ di neve. In inverno non è difficile incappare in panorami fiabeschi oppure dei veri e propri set cinematografici addolciti dai fiocchi di neve. Le temperature rigide sull’Isola si concentrano soprattutto nei mesi di gennaio e febbraio per il resto non aspettatevi un inverno polare.