Tavole da Surf di varie forme e misure, una breve guida per orientarsi tra longboard, funboard, gun, hybrid, fish e shortboard.

Quali tavole da Surf scegliere nella moltitudine di forme e misure, una breve guida per orientarsi: longboard, funboard, gun, hybrid, fish e shortboard.

Soffermiamoci sulle tipologie di tavola da surf appena citate e più di uso comune rispetto ad altre proposte meno standard come bonzer, mini simmons, alaia e tow in board, indicato per onde molto grandi e magari trainati da una moto d’acqua.

Tavole in video

Quali scegliere? Ecco il consiglio degli esperti con video tutorial.

Tipologie

Tavole da surf

Iniziamo la nostra conoscenza di tavole da surf immergendoci in quelle che sono le tipologie di tavola più popolari di questo sport.

Longboard

tavole surf

Una tavola longboard ha una lunghezza variabile tra i 2,4 metri e i 3,65 metri con 6,35 cm di spessore e circa 50 cm di larghezza. Il grande volume rende a queste tavole un ottimo galleggiamento tanto da cavalcare l’onda anche con un piede. Originariamente in legno e con un’unica grande pinna posteriore, le longboards di ultima generazione sono costituite di schiuma di poliuretano e fibra di vetro con resina epossidica o poliestere.

Fun board

Le fun board sono tavole da surf lunghe, meno delle longboards ma ne custodiscono le peculiarità, e rendono più facile surfare. Consigliata per i principianti o intermedi è più semplice affrontare un’onda. Questa tavola, disponibile a coda o a punta, consente di iniziare a provare qualcosa di più veloce seppur conservando la stabilità di una longboard.

Gun

Le guns sono utilizzate per affrontare delle onge giganti. Sono strette, hanno una forma simile a una freccia, che ricorda quella delle shortboards, ma sono lunghe fino a 3 metri, e possono avere una, tre o quattro pinne. La lunghezza è sinonimo di velocità di remata per consentire al surfista di superare grandi muri d’acqua che si spostano celermente.

Fish

Le fish si presentano spesse e larghe, con una poppa che ricorda la forma della pinna posteriore dei pesci e sono solitamente dotate di due pinne gemelle. Adatte per scivolare sulle one piccole l’origine della tavola è la “knee-board”. Questa tipologia di tavola consente di remare e prendere velocità sulla parete dell’onda.

Eggs

Le eggs sono tavole ibride, che altro non sono che una via di mezzo tra le longboards e le shortboards, come forma e dimensione, e hanno prua e poppa arrotondate. Sono più semplici da utilizzare rispetto alle shortboards e sono indicate per chi muove i primi passi nel surf. Per fare un esempio una ibrida può essere rappresentata dalla stabilità di una shortboard e la forma della coda di un fish.

Shortboard

Le shortboard, come anticipa il nome, sono tavole corte con una prua molto appuntita e una poppa squadrata o tonda. Hanno solitamente tre pinne gemelle, ma possono anche arrivare a 5. Si tratta di tavole veloci con ampia possibilità di manovra e difficili da utilizzare. Pericolose con le grandi onde, questo strumento è riservato agli esperti.

In evidenza

Bundoran

Bundoran
Bundoran è una stazione balneare apprezzata dalle famiglie per l'ampia spiaggia, nonostante l'acqua gelida, e dai surfisti per le onde molto alte.

Lahinch

Lahinch
Lahinch è un villaggio situato sulla baia di Liscannor, un'allegra località balneare del Clare dove nuotare e imparare a cavalcare la tavola da surf.

Surf in Irlanda, tavole da surf e grandi onde

Surf in Irlanda, tavole da surf e grandi onde
Il Surf è uno sport amato in Irlanda con tante località dove è possibile cavalcare le onde con la tavola e godere degli incantevoli villaggi costieri.