Guide turistiche cartacee sull’Irlanda

Vi proponiamo un elenco di guide turistiche da acquistare prima di partire. Un modo per rendervi conto da subito cosa vedere in Irlanda, quali sono le mete più ambite e le cose assolutamente da non perdere.

Distribuite anche in rete sotto forma di ebook oltre che cartacee, le guide turistiche offrono un livello dettagliato di mappe e informazioni che miglioreranno l’organizzazione del vostro viaggio.

Sfogliando una delle guide turistiche avrete modo di fare conoscenza con le Tradizioni irlandesi e la cultura, il budget da investire e consigli su cosa mangiare e Dove dormire. Non è tutto, quello che potrete scoprire potrebbe lasciarvi senza fiato. Facciamo un esempio. Sapevate che dopo l’indipendenza dell’Irlanda è stata riscoperta la lingua gaelica? E che l’isola è famosa nel mondo per il Book of Kells?

 

Le guide turistiche

Se sei in procinto di partire e hai intenzione di noleggiare un’auto consulta la guida al noleggio auto. Con una delle guide turistiche avrete modo di apprezzare le mappe che si trovano in appendice. Durante il soggiorno scoprirete la Guida a sinistra, nei momenti di sosta, oppure mentre siete in marcia se in compagnia, sarà possibile consultare le piccole cartine che sono allegate alla località che state visitando. Ci sono alcune guide turistiche come Routard o Lonely Planet che offrono un avanzato livello di dettaglio.

Temi trattati

Da un argomento a un altro, scopriamo che le Guide turistiche trattano ogni genere di tema. Ad esempio la birra Guinness, la musica folk, mentre in ambito letterario ai scrittori del calibro di George Berkeley, James Joyce, George Bernard Shaw, Richard Brinsley Sheridan, Oliver Goldsmith, Oscar Wilde, W.B. Yeats, Samuel Beckett, Jonathan Swift, Séamus Heaney, Herminie T. Kavanagh, Maria Edgeworth, John Banim, Gerald Griffin, Charles Kickham, William Carleton, George Moore, e molti altri?

Personaggi

Encora, sulle guidi turistiche troverai i referenti della musica, figure importanti del XX secolo sono il gruppo The Chieftains e anche The Dubliners, Christy Moore, Pat Ingoldsby, Shane MacGowan, Sinéad O’Connor, Enya, i Clannad e lo show di danza Riverdance.
Anche il rock deve molto ai musicisti irlandesi: i Cranberries, gli U2, i Pogues, i Thin Lizzy, Rory Gallagher, i God Is an Astronaut e Bob Geldof. Sono da citare anche The Corrs, gruppo pop-rock; la boyband irlandese per eccellenza, i Boyzone, nata negli anni novanta, i Westlife, i The Script. Il frontman Dave King, del gruppo Celtic punk, Flogging Molly è irlandese. Damien Rice e Lisa Hannigan provengono entrambi dalla provincia del Leinster. Da Belfast proviene invece il famoso gruppo degli Snow Patrol, oltre alla band punk degli Stiff Little Fingers e il celebre musicista e cantante Van Morrison.

Proposte di viaggio: guide turistiche

L’Irlanda è anche famosa per aver costruito il più noto e lussuoso transatlantico della storia: L’RMS Titanic, naufragato a causa di una collisione con un’iceberg nell’oceano Atlantico, nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912. Le altre guide cartacee.

Acquista online e risparmia

Guide turistiche, Acquista subito la guida giusta.

 

Altre risorse