In caso di viaggio con il vostro animale domestico, in Irlanda avrete bisogno del Pet Travel Scheme: regole per l'ingresso.

Ingresso in Irlanda con animali

Il Pet Passport è parte dei documenti richiesti per viaggiare con gli animali in Irlanda. Il passaporto registra le informazioni per l’ingresso in Irlanda ed è regolato dalla UE 998/2003 e regolamenti CE 576/2013 e 577/2013 e la Direttiva 2013/31/UE. Cani, gatti e furetti in Irlanda devono essere dotati di Pet Passport. Ma prima di partire per l’Irlanda ebbene informarsi. Il Pet passport per viaggiare in Irlanda è rilasciato in Italia dai Centri di Sanità Pubblica Veterinaria.

Come ottenere il Pet Passport

Per ottenere il Pet Passport per viaggiare in Irlanda è necessario rivolgersi ai Servizi Veterinari della propria Azienda Sanitaria (Ogni Regione dispone di propri uffici). Anticipiamo che cani, furetti e gatti per accedere in Irlanda dovranno essere identificati tramite tatuaggio leggibile o microchip e iscritti all’anagrafe degli animali d’affezione.

Documenti richiesti

Nei Paesi UE (esclusi Gran Bretagna, Irlanda e Svezia che richiedono ulteriori garanzie sanitarie) il passaporto è valido per l’espatrio se nell’apposito spazio è certificata annualmente (o da almeno 21 giorni, in caso di prima vaccinazione) l’esecuzione della vaccinazione antirabbica. L’Irlanda, però, richiede altri test oltre al generico Pet Passport: il “transitional regime”. Ovvero l’obbligo del test sierologico antirabbico, misure specifiche contro l’echinococcosi e zecche.

Pet Passport in Irlanda per cane, gatto o furetto

L’Irlanda richiede regole ferree. Tutti gli animali domestici per entrare in Irlanda devono essere accompagnati dai documenti originali. L’Irlanda non ammette copie. Con il Pet Passport, l’animale domestico entra in Irlanda anche accompagnato da una persona che non sia  necessariamente il padrone. Il numero massimo di animali ammessi in Irlanda è cinque e la regola si applica indipendentemente dal paese di provenienza. È possibile portare in Irlanda il cane, gatto, furetto, un uccello, coniglio, roditore e altri animali. Ulteriore accortezze sono richieste nel caso doveste arrivare in Irlanda transitando per il Regno Unito. Con la Brexit cambiano anche le regole per il trasporto degli animali da e per l’Irlanda.