Le condizioni sanitarie in Irlanda. Tutto ciò che c'è da sapere per viaggiare in Irlanda durante la pandemia di Covid-19.

Covid-19

Salute e aggiornamenti sul Covid-19

L’Irlanda aderisce al Green Pass dal 19 luglio. I viaggiatori dell’Unione Europea, dunque i turisti italiani, muniti di pass con vaccino, o un test negativo al Covid-19 o documentano la guarigione dal COVIDー19 negli ultimi 6 mesi, potranno visitare l’Irlanda senza test o quarantena.

Per i passeggeri in arrivo in Irlanda dall’UE: dal 19 luglio 2021, in base alla situazione sanitaria pubblica prevalente, l’Irlanda adotterà il certificato digitale COVID (DCC) dell’Unione Europea per i viaggi viaggi con origine all’interno dell’UE. Il documento mostrerà se un passeggero giunto in Irlanda dall’Italia:

  • è vaccinato contro il COVID-19
  • è guarito dal COVID-19
  • dispone di un test negativo

I passeggeri che arrivano in Irlanda con un DCC non dovranno essere sottoposti a quarantena.

Irlanda del Nord

I passeggeri in arrivo in Irlanda del Nord da Regno Unito e Repubblica d’Irlanda non devono autoisolarsi. Tuttavia, se pernottano in Irlanda del Nord, i passeggeri devono sottoporsi a un test rapido (LFD). I passeggeri possono viaggiare in Irlanda del Nord solo se il test è negativo. Stando in Irlanda del Nord devono effettuare un test LFD al secondo e all’ottavo giorno dall’arrivo. Non devono assolutamente viaggiare in Irlanda del Nord se presentano sintomi da COVID-19 o hanno ricevuto un risultato del test COVID-19 positivo.

Se le persone arrivano in Irlanda del Nord dopo aver viaggiato attraverso la Repubblica d’Irlanda, devono compilare in aggiunta il modulo di localizzazione passeggeri del Regno Unito (UK Passenger Locator Form).


Noleggio auto sicuro

In questo momento viaggiare è così incerto e imprevedibile, perché nonostante la riapertura agli italiani dell’Irlanda restano delle incognite importanti sulle varianti che si diffondono nel mondo. Pertanto noleggiare un’auto può avvantaggiare a mantenere il distanziamento sociale evitando i mezzi pubblici. Le auto in Irlanda rientrano nel trasporto privato e minimizzano il rischio di trasmissione del virus. Le compagnie di noleggio in Irlanda garantiscono le misure di sicurezza e di igiene in fase di ritiro del mezzo, opportunamente disinfettato.