Carta internazionale dello studente

Carta internazionale dello studente

La ISIC Card – Carta Internazionale dello Studente – è il passaporto per entrare nel più vasto e completo mondo di sconti, servizi e agevolazioni dedicate agli studenti. Si tratta dell’unico documento in grado di testimoniare in maniera internazionale lo status di studente a tempo pieno, valido in Italia e all’estero. Patrocinata dall’Unesco, la ISIC è utilizzata da 5 milioni di studenti all’anno, diffusa in oltre 129 paesi al mondo.

La ISIC ti permette di viaggiare risparmiando!
Con la Carta internazionale dello studente si avranno moltissimi sconti e agevolazioni, non solo in Italia ma in tutto il mondo: ben 42 mila in 129 paesi tra musei e siti archeologici, cinema e teatri, concerti ed eventi musicali, ristoranti e pub. Con la Isic si potrà accedere ai servizi turistici presso le associazioni della WYSET Confederation, World Youth Student and Educational Travel Confederation, una rete di operatori per studenti.

La ISIC inoltre ti mette a disposizione due utili servizi:

  • Emergency Help Line: un servizio di assistenza telefonica multilingue gratuita 24 ore su 24, per emergenze legali, sanitarie e mediche.
  • ISIConnect: un servizio di telefonia e comunicazione globale, che fornisce tariffe telefoniche convenienti, e-mail, messaggi vocali, una cassaforte virtuale per i tuoi documenti, e molto altro.

Quanto dura?
La ISIC ha la durata di un anno solare e scade il 31 dicembre.

Chi può richiedere la ISIC Card?
Tutti gli studenti over 12 che frequentano regolarmente un corso di studi di almeno sei mesi. Non ci sono limiti di età per richiedere la ISIC, l’essenziale è essere studenti a tempo pieno. È neccessario, quindi, al momento dell’iscrizione presentare un certificato rilasciato dalla Scuola, Istituto o Università.

L’Unesco nel 1968 ha riconosciuto e patrocinato la ISIC come unico documento ufficiale che attesti lo status di studente, condividendone a pieno gli obiettivi e la missione: “increasing international understanding through the promotion of travel and exchange opportunities among students, young people and the academic community”.

Richiedi la carta: clicca qui!