Una guida per capire come spostarsi in Irlanda e scegliere il mezzo migliore per muoversi da un posto all’altro con facilità e senza spendere molto.

Dai mezzi pubblici locali alla rete stradale, dal treno al camper, dal noleggio auto ai traghetti tra le isole, abbiamo raccolto tantissime informazioni per spiegare al meglio i trasporti irlandesi e la rete di connessione stradale. Non esistono spostamenti di serie A o di serie B, esistono esigenze e abitudini che contraddistinguono ogni viaggiatore. Potrete esplorare l’isola su rotaia, su gomma, navigando oceani e laghetti e persino con dei voli regionali.

Come muoversi nell’isola

Spostarsi in Irlanda

Ci sono tante possibili combinazioni per orientarsi su un mezzo rispetto a un altro. Potrete muovervi in treno da Dublino oppure da Belfast e nel mezzo visitare tante piccolissime realtà che meritano davvero la pena visitare. Avrete la possibilità di usare un vostro mezzo, auto o moto, per raggiungere tutti i posti che cercate nei tempi desiderati oppure ancora noleggiare un camper e affrontare tutte le emozioni che può regalare la strada. Avrete tempo per fare delle soste nei tempi da voi stabiliti e non dover necessariamente cercare alloggi per dormire. Ovviamente ogni modalità di viaggio implica un qualcosa. Con i propri mezzi dovrete prestare attenzione alle rotatorie alla francese, ai grandi incroci e a tutte le restrizioni sul tasso massimo consentito di alcool nel sangue che in Irlanda è pari allo 0.08%.