Auto e moto in Irlanda

In auto e in moto, un’avventura che noi consigliamo vivamente considerando che i paesaggi irripetibili di quest’isola rendono piacevole qualsiasi giornata. Le autostrade, la rete stradale irlandese (a volte un po’ vecchiotta) e la guida a sinistra, saranno le vostre compagne di viaggio.

Guidare non è proprio semplice. Fate attenzione, e per chi non lo sapesse sull’isola vige la guida a sinistra.

Quando sarete in Auto e moto in Irlanda dovrete prestare attenzione soprattutto in presenza di rotatorie alla francese e ai grandi incroci. Inoltre, non ci sono – come da noi – restrizioni per la circolazione dei mezzi pesanti durante i fine settimana, i giorni festivi o nel periodo estivo. E, importantissimo, il tasso massimo consentito di alcool nel sangue è dello 0.08%. Non bevete. Niente.

Viaggiando in Auto e moto

Ecco come spostarsi in Auto e moto.

  • L’intera rete stradale irlandese (ad eccezione del Nord) è piuttosto vecchia e gli spostamenti richiedono tempo, ma per scoprire le meraviglie segrete dell’Irlanda l’auto è sicuramente il mezzo di trasporto migliore.
  • Consigliamo di evitare le strade di grande traffico dove spesso si formano ingorghi e di privilegiare le strade di campagna dove c’è l’abitudine di salutarsi quando ci si incrocia staccando dal volante l’indice e il medio della mano destra. In ogni caso, attenzione ad imprevisti e a ostacoli naturali: non è difficile incrociare mucche, pecore e asini che amano crogiolarsi al sole sull’asfalto.
  • Le autostrade ci sono (ma poche!). Nel paese solo alcuni tratti stradali sono a pagamento. East e West Link Bridges a Dublino e la M1 Drogheda By-Pass. Possibilità di pagamento in contanti o eazy pass. Accessi per l’autostrada contraddistinti dalla lettera “M” (Motorway), da frecce di colore blu e dai numeri delle autostrade.
  • Nel Nord, le autostrade sono la M1 da Belfast a Dungannon; la M2 da Belfast a Antrim e la M3 da Belfast a Ballymacarrett.
  • Ci sono delle strade di campagna dove il limite segnalato è di 100 Km orari. Cosa molto strana se considerassimo i dossi e la larghezza della carreggiata. Cosa fare? Mantenete una velocità decisamente inferiore a questo limite.

 

Limiti di velocità

I limiti di velocità per chi viaggia in Auto e moto sono espressi in miglia.

  • Centri urbani: 30 mph (48 km/h).
  • Strade extraurbane: 60 mph (97 km/h).
  • Velocità ridotte per moto, auto e furgoncini.

 

Parcheggi in centro

Quando vi sposterete in Auto e moto nelle principali città è necessario acquistare uno speciale permesso per parcheggiare nelle zone centrali. Si chiama “Parking Disk”.

La segnaletica

Questo argomento è un tasto dolente perché spesso la segnaletica risulta carente nelle strade secondarie, mentre è buona sulle strade principali. I cartelli più vecchi (scritte nere su fondo bianco) recano il nome della località sia in inglese che in gaelico, con le distanze espresse sia in miglia che in chilometri, anche se è comunque possibile che manchi la dicitura in inglese o che ci sia solo l’indicazione in miglia.
I cartelli nuovi (scritte bianche su fondo verde per le strade e su fondo blu per le autostrade) hanno i nomi in gaelico e in inglese e le distanze espresse in chilometri. Nel Nord, i cartelli sono solo in inglese e le distanze unicamente in miglia.

 

Auto e moto: numeri utili

Mentre vi sposterete In auto e moto portate con Voi questi numeri di telefono. Importanti nel caso di bisogno e fondamentali se doveste fare un incidente. Contattate il 999 in caso di sinistro con feriti e lo 01/6797233 Bureau 3-4 South Frederick St a Dublino a cui è obbligatorio denunciare gli incidenti per ragioni di assicurazione. Questo ufficio farà da tramite tra le varie assicurazioni e la compagnia di noleggio. Tutti i problemi burocratici saranno risolti da loro. Il Soccorso stradale risponde al numero 1800-667788 mentre la polizia stradale allo 00353-1 6719966. Inoltre, segnaliamo l’ufficio che offre assistenza ai turisti in difficoltà: 00353-1 4785295 (aperto dalle 10 alle 18).

 

Altre risorse