Assegni Familiari

Gli assegni familiari, conosciuti con il nome Child Benefit, che non dipendono né dall’assicurazione né dalla situazione patrimoniale dell’interessato, spettano a ciascun figlio minore di 16 anni e il limite passa a 17 anni se il figlio frequenta una scuola a tempo pieno o è disabile.

L’attribuzione degli assegni familiari prevede come requisito la residenza abituale in Irlanda.

L’attribuzione di queste prestazioni può essere soggetta a requisiti specifici, per quanto riguarda l’assegno di custodia contributivo e per quello non contributivo e in merito all’assegno per cure a domicilio.

 

Assegni familiari, ecco come funziona il welfare irlandese

Di norma, gli assegni familiari in Irlanda sono corrisposti alla madre naturale o adottiva del bambino, tuttavia possono anche essere versati al padre naturale o adottivo se il bambino vive con lui ed è a suo carico. Gli assegni familiari consistono in versamenti mensili il cui importo varia a seconda del numero di figli nel nucleo familiare.

Requisiti per beneficiare delle prestazioni familiari

  • gli assegni familiari (Child Benefit)
  • assegni di nascita
  • l’assegno integrativo del reddito familiare (Family Income Supplement);
  • l’assegno per famiglia monoparentale (One Parent Family Payment – OPFP)

 

Assegni di nascita

In caso di parto plurimo, al genitore o tutore spetta una speciale indennità forfetaria al momento della nascita e al compimento dei 4 e dei 12 anni del bambino.

Assegno integrativo del reddito familiare

L’assegno integrativo del reddito familiare, conosciuto con il nome di Family Income Supplement, è una prestazione in denaro versata ogni settimana, non soggetta a imposte, per le famiglie e le famiglie monoparentali il cui reddito da lavoro sia basso.

Per avere diritto alla prestazione il richiedente degli Assegni familiari:

  • Essere un lavoratore subordinato a tempo pieno e lavorare almeno 19 ore a settimana.
  • 38 ore ogni 15 giorni e avere almeno un figlio avente diritto, convivente e parzialmente o interamente a carico.
  • Avere un reddito non superiore a una determinata soglia.

 

I diritti di previdenza sociale in Irlanda

Per lavoro a tempo pieno si intende un impiego di almeno tre mesi consecutivi. Non sono considerate occupazioni a tempo pieno i lavori occasionali, come il lavoro stagionale o i programmi di lavoro promossi dallo Stato (Government Sponsored Schemes). L’importo degli Assegni familiari integrativi del reddito familiare è pari al 60% della differenza tra il reddito familiare (al netto del PRSI e dell’imposta sul reddito) e il limite di reddito applicabile alle dimensioni del nucleo familiare.

Assegno per famiglia monoparentale

L’assegno per famiglia monoparentale, conosciuti con il nome di One-Parent Family Payment, è corrisposto alle donne e agli uomini che crescono un figlio senza il sostegno di un partner.

Per avere diritto agli sssegni familiari

  • Si deve essere nubili/celibi, vedove/vedovi, coniugati a una persona detenuta, separati o divorziati.
  • Il matrimonio deve essere stato annullato e il richiedente non vive più assieme all’ex coniuge.

Per beneficiare degli Assegni familiari, gli assicurati devono essere i principali responsabili di almeno un figlio che vive con loro; non devono convivere con un partner; devono avere un reddito da lavoro pari o inferiore a 425 EUR settimanali; devono possedere i requisiti di reddito necessari e devono risiedere abitualmente in Irlanda.

Come beneficiare delle prestazioni familiari

In generale le richieste per gli assegni familiari devono essere presentate agli uffici di previdenza sociale. Si noti che l’assegno familiare è corrisposto mensilmente a partire dal primo giorno del mese successivo a quello in cui il figlio nasce o viene a vivere in Irlanda. Generalmente, la richiesta deve essere fatta dal genitore entro 3 mesi dalla suddetta data, mediante il modulo disponibile presso gli uffici di previdenza sociale. Il diritto alle prestazioni familiari di coloro che si spostano all’interno dell’Europa Le caratteristiche e gli importi delle prestazioni familiari variano notevolmente a seconda del paese.

Hai trovato utile questo articolo?
5/53 voti