La documentazione per lavorare in Irlanda

Per conoscere la documentazione di lavoro cui avrete bisogno fate riferimento a questa sezione. Scoprite cos’è e come ottenere il numero personale di servizio pubblico, conosciuto con il nome di PPS number, la residenza oppure vincoli e documenti per il vostro soggiorno nell’Isola.

Prima di partire, consigliare ci interpretare al meglio capite il funzionamento del sistema fiscale irlandese, le aliquote delle tasse, le imposte che bisogna pagare e soprattutto come fare per farsi restituire quelle in eccesso.

Inoltre, sarà necessario evitare la doppia imposizione, per non rischiare di pagare le tasse due volte.

La documentazione necessaria

Ecco la documentazione necessaria per svolgere mansioni lavorative nell’isola.

Pps Number

Il PPS Number è un numero personale di servizio pubblico, un codice univoco che viene assegnato ad ogni dipendente che decide di lavorare.

Soggiorno

Ogni cittadino italiano in possesso di un documento valido per l’Italia, ha il diritto di lavorare e di soggiornare, secondo le leggi della UE.

Residenza

In Irlanda esiste il concetto di “domicilio”, ossia il posto dove abitate, che vi aiuterà ad ottenere il PPS number e attivare i servizi di cui avrete bisogno.

Tasse

Il sistema di pagamento delle tasse si chiama PAYE. Per versare dovrete avere una presenza nel paese di almeno 183 giorni.

Assegni familiari

Gli assegni familiari, Child Benefit, spettano per ciascun figlio minore di 16 anni e il limite passa a 17 anni se il figlio frequenta una scuola a tempo pieno o è disabile. L’attribuzione degli assegni familiari prevede come requisito la residenza abituale nell’isola.

Pensioni di vecchiaia

Le pensioni di vecchiaia, salvo alcune eccezioni, riguardano tutti i lavoratori subordinati e gli apprendisti che hanno compiuto o superato i 16 anni di età. Le coperture assicurative obbligatorie e disposizioni simili si applicano anche ai lavoratori autonomi.

Disoccupazione

Il Ministero di Protezione Sociale è responsabile della previdenza sociale. I lavoratori quando sono attivi, sostengono l’Ente con una detrazione che viene loro addebitata, conosciuta con il nome di PRSI (Pay Related Social Insurance).

5/51 voto