Apple Irlanda solitamente fa assunzioni costanti, la sede è Cork, spinta dai suoi prodotti di successo: Watch, iPhone, iPad, iPod e Mac.

Apple

Lavorare in Apple in Irlanda è una opportunità garantita considerando che da diversi anni il colosso di Cupertino ha scelto l’Isola come base per il mercato europeo. Solitamente ci sono posizioni aperte in ogni periodo dell’anno e in particolar modo si riferiscono ai grandi centri di lavoro situati a Cork, Dublino e in maniera più limitata anche nelle cittadine di Galway, Waterford, Wexford e Limerick.

Storia e opportunità

Apple Inc è un’azienda statunitense che produce sistemi operativi, pc e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, in California. La società fu fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne, a Cupertino, nella Silicon Valley, in California. In precedenza era conosciuta come Apple Computer Company.

È possibile consultare in tempo reale le posizioni aperte [https://jobs.apple.com/it-it/search?location=ireland-IRL].

Investimenti in Irlanda

Negli anni Apple ha annunciato e fatto numerosi investimenti in Europa per la costruzione di due mega data center in Irlanda e in Danimarca. Da iTunes Store, App Store, iMessage, Mappe e Siri, l’azienda ha puntato tutto sull’energia rinnovabile e sui servizi online rivolti al vecchio continente. In particolar modo ha privilegiato la contea di Galway, in Irlanda, e lo Jutland danese. Si tratta di data center che occupano 166 mila metri quadrati. Ad Athenry, in Irlanda, il centro è sorto sopra i terreni precedentemente utilizzati per la coltivazione e la raccolta di alberi non nativi e ripristinati con alberi autoctoni della foresta di Derrydonnell.

Cork

La sede Apple a Cork è stata un volano per l’economia della seconda città della Repubblica d’Irlanda. Negli anni sono state annunciate migliaia di assunzioni e nuovi posti di lavoro, ancora in divenire. Le stime parlano di 6000 persone impiegate di 90 nazionalità diverse. Una città multiculturale che opera appunto nel grande mercato europeo, Medio Oriente e Africa. La vicinanza tra Apple e Cork inizia nel 1980, con un impianto di appena 60 dipendenti. L’unione è stata così redditizia che nel suo 40° quella cifra iniziale è cresciuta a dismisura. Si può affermare, dunque, che Cork funge da quartier generale europeo di Apple, supportando i clienti in tutto il continente e oltre.