Il programma Leonardo offre il miglioramento delle proprie competenze grazie a un tirocinio formativo in azienda.l

Leonardo

Il Progetto Leonardo da Vinci è un’occasione per favorire la mobilità in Irlanda e nel resto dei Paesi d’Europa aderenti. Il programma è rivolto a giovani laureati, disoccupati o lavoratori che vogliono crescere. Sono previsti dei tirocini formativi rilasciati attraverso un bando. L’opportunità di partecipazione al progetto Leonardo si articolano in tre misure specifiche:

  • Mobilità rivolta a persone in formazione professionale iniziale (IVT)
  • Tirocini transnazionali in imprese o organismi di formazione per persone disponibili sul mercato del lavoro (PLM)
  • Mobilità per professionisti nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale (VETPRO)

La mobilità

L’opzione di mobilità riguarda persone in formazione professionale, alle quali è consentito di accedere al tirocinio formativo previsto da Leonardo e consiste in un periodo di formazione e/o un’esperienza di lavoro (apprendista, alunno o tirocinante) presso un’impresa o in un istituto di formazione. I singoli beneficiari ricevono un contributo nel quadro di un progetto di mobilità gestito da un organismo coordinatore. I contributi sono per le persone in formazione professionale iniziale. Ne fanno parte gli apprendisti, alunni in formazione e tirocinanti fatta eccezione quelli in istruzione superiore.

I tirocini

I tirocini transnazionali sono parte del programma settoriale Leonardo e mirano alla mobilità transnazionale dei lavoratori, anche autonomi, e delle persone disponibili sul mercato del lavoro (laureati compresi). Lo scopo è fare formazione professionale all’estero. Il tirocinio formativo è considerato un’esperienza di lavoro intrapresa da un beneficiario presso un’organizzazione aderente. È previsto un contributo.

Formazione e contributi

Leonardo prevede un settore dedicato all’istruzione e alla formazione professionale di persone responsabili di formazione e/o risorse umane. Un progetto di mobilità incentrato sul trasferimento, miglioramento e aggiornamento di competenze e/o metodi innovativi. Il progetto può riguardare la formazione linguistica dei professionisti. I singoli beneficiari hanno diritto a un contributo.