God Save The Queen, tradotto in Dio salvi la Regina, è l’Inno nazionale di rugby inglese, tra i più antichi inni al mondo.

L’Inno nazionale di rugby inglese è associabile a God Save The Queen, il classico brano che identifica l’Inghilterra. L’inno, scritto tra il 1736 e il 1740, è entrato in uso il 28 settembre 1745 e perciò vanta di stare nel limbo degli inni più antichi al mondo. C’è una particolarità che contraddistingue God Save The Queen e sta nel fatto che può essere intercambiabile in base al sesso del regnante. Quando il monarca in carica è un uomo, ogni occorrenza del titolo e del testo subisce una modifica, passando da Queen (Regina) a King (Re), con relativi cambi di aggettivi possessivi e pronomi (her → his/him). Il protagonista può diventare God Save The King, ovvero Dio salvi il Re.

Good Save the Queen

God Save our gracious Queen! / Long live our noble Queen, God save the Queen! Send her victorious, happy and glorious, long to reign over us, God save the Queen!

O Lord, our God, arise / scatter her enemies, / and make them fall. / Confound their politics, / frustrate their knavish tricks, / on thee our hopes we fix, / God save us all.

Thy choicest gifts in store / on her be pleased to pour, / long may she reign! / May she defend our laws, / and ever give us cause / to sing with heart and voice, / God save the Queen!

Traduzione in italiano di God Save The Queen

Dio salvi la nostra benevola Regina!
Viva a lungo la nostra nobile Regina,
Dio salvi la Regina!
Mandala vittoriosa, felice e gloriosa
a regnare a lungo su di noi,
Dio salvi la Regina!

O Signore, nostro Dio, rivelati,
disperdi i suoi nemici,
e falli crollare.
Confondi i loro intrighi,
ostacola le loro manovre disoneste,
in te riponiamo le nostre speranze,
Dio salvi tutti noi.
I regali più preziosi che conservi,
sii disposto a riversarli su di lei;
possa regnare a lungo!
Possa difendere le nostre leggi,
e darci sempre l’occasione
di cantare col cuore e con la voce,
Dio salvi la Regina!

In evidenza

Inno della nazionale di rugby irlandese

Inno della nazionale di rugby irlandese
Ireland's Call è un inno ufficiale della nazionale sportiva di rugby irlandese, strategicamente realizzato come rappresentanza di tutti i giocatori provenienti dal sud e dal nord dell'isola.

Inno Irlanda del Nord

Inno Irlanda del Nord
Nel periodo antecedente all'abolizione del Parlamento Nord-irlandese Londonderry air è stato intonato in Irlanda del Nord come inno non ufficiale al posto di God save the Queen.

Inno nazionale irlandese

Inno nazionale irlandese
Amhrán na bhFiann è considerato dal 1926 Inno nazionale irlandese, composto nel 1910 da Patrick Heeney e Peadar Kearney, zio dell'attivista IRA Brendan Behan.

Nazionale di rugby inglese

Nazionale di rugby inglese
La Nazionale di rugby inglese è attiva dal 1871 ed è una squadra storica del Sei Nazioni, prima a quattro, poi a cinque e infine a sei con l'ingresso degli azzurri.