Brownies in salsa di whiskey

Con l’arrivo del giorno del Santo arrivano anche delle gustose ricette di San Patrizio. In collaborazione con Bord Bia, l’Ente governativo per la promozione del food e beverage irlandese, vi proponiamo qualche prelibatezza da poter preparare durante i festeggiamenti del St Patrick’s Day.

Le ricette di San Patrizio consistono in un menu ad hoc a base di succulenta carne irlandese, studiato in collaborazione con il macellaio milanese Giorgio Pellegrini. Così, in questa giornata di festa, si onora il San Patrizio anche a tavola.

In una giornata che racchiude leggenda, tradizione e convivialità. In ogni parte del mondo, nei giorni legati all’evento, troverete eventi di San Patrizio in Italia a cui partecipare. Oltre alla musica e la cultura irlandese, il cibo è un elemento fondamentale per questo popolo. La tradizione culinaria – seppur molto diversa da quella italiana – offre dei piatti sfiziosi che potrebbero sorprendervi: scopri le ricette di San Patrizio.

Le ricette di San Patrizio

 

Tante curiose e gustose ricette di San Patrizio

Quale migliore occasione per scoprire le tradizioni enogastronomiche irlandesi, nonché la loro grande attenzione per la qualità e per la selezione delle materie prime. Ecco una prima proposta di Ricette di San Patrizio.
 

Al fine di offrire una visione più ampia sulle ricette per San Patrizio, proponiamo alcune pietanze targate Guinness, la celebre nera, che ha voluto divulgare in occasione della festa del 17 marzo.

 

 

Crepes con crema di funghi

Tra le Ricette di San Patrizio proponiamo di preparare delle crepes (Tempo di preparazione: 10 minuti, Tempo di cottura: 35-45 minuti, Porzioni: 4)

  • Crêpes
  • 150 g di farina semplice
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova sbattute
  • ¼ cucchiaino di erbe miste secche
  • 200 ml di Guinness Draught
  • olio
  • Ripieno
  • 25 g di burro
  • 750 g di funghi selvatici e prataioli a pezzettini
  • 125 ml di crème fraîche
  • ½ cucchiaino di salsa di soia o pepe

La preparazione prevede quattro fasi:

  1. Setacciare farina, lievito e sale in una scodella. Aggiungere uova, erbe e Guinness al centro della farina e mescolare lentamente fino a ottenere una pastella omogenea.
  2. Versare una piccola quantità di olio in una padella antiaderente e inclinarla per coprirne il fondo, poi eliminare l’eccesso con della carta da cucina. Scaldare a temperatura medio-alta e aggiungere circa tre cucchiai di pastella, spargendola subito sul fondo per ottenere una crêpe sottile. Cuocere per circa 3 minuti, finché non compaiono bolle sulla superficie, poi girare la crêpe e cuocere per altri 1-2 minuti, finché la superficie inferiore non diventa più scura e croccante. Rimuovere la crêpe dalla padella e metterla in forno a bassa temperatura per mantenerla calda. Ripetere il procedimento con la pastella rimanente fino a ottenere 8-9 crêpes, rimettendo l’olio nella padella quando necessario.
  3. Nel frattempo, per fare il ripieno, sciogliere il burro in un’altra padella, aggiungere i funghi e aromatizzare con il pepe. Cuocere a temperatura media per 5 minuti. Aggiungere la crème fraîche e la salsa di soia, alzare la temperatura fino all’ebollizione e cuocere per altri 2-3 minuti finché la salsa non si riduce leggermente.
  4. Per servire, spargere con un cucchiaio un po’di crema di funghi su metà di ogni crêpe e ripiegarla, quindi terminare con un cucchiaino di crema di funghi al di sopra.

 

Costine di maiale brasate alla Guinness

Le costine di maiale rientrano tra le ricette di San Patrizio (Preparazione 45 minuti, Tempo di cottura 2 ore e 30 minuti, Ingredienti per 2 porzioni)

  • 1,5 litri di brodo di manzo
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • 2 lattine di Guinness Draught
  • 2 carote tagliate a cubetti
  • 4 gambi di sedano tagliate a cubetti
  • 2 cipolle a pezzetti
  • 4 ramoscelli di timo fresco
  • 12 costolette non disossate
  • olio d’oliva, sale e pepe q.b.

La preparazione prevede sei fasi.

  1. Preriscaldare il forno a 180°.
  2. Insaporire le costolette con sale e pepe. Scaldare in una padella un po’ di olio d’oliva e scottare le costolette finché non diventano di colore brunito. Mettere quindi la carne in una teglia da forno.
  3. Saltare nello stesso olio del maiale carote, cipolle e gambi di sedano per 5-8 minuti, quindi versarli nella teglia da forno.
  4. Tenendo la fiamma media, deglassare la padella con la birra, poi versare il liquido così ottenuto sulle costolette. Aggiungere il brodo di manzo, la passata di pomodoro e il timo fresco e coprire il tutto con il coperchio.
  5. Mettere la carne in un forno preriscaldato a cuocere per 2 ore/2 ore e mezza. Una volta passato il tempo togliere le costolette dalla teglia da forno e lasciarle riposare su un piatto con la stagnola.
  6. Filtrare il liquido e dividerlo in due parti. Versare metà in un pentolino dal fondo spesso e lasciarlo ridurre a fuoco medio-alto, mescolando spesso verso la fine, per creare una salsa di  accompagnamento. Un quarto d’ora prima di servire, immergere le costine nel liquido rimanere e farle cuocere a fuoco lento per altri 15-20 minuti finché non diventano teneri. Impiattare, versare un po’ di salsa sulla carne e servire.

 

Croccante filetto di Merluzzo impanato alla Guinness

Tra le ricette di San Patrizio vogliamo aggiungere anche il filetto di Merluzzo impanato (Preparazione 20 – 25 minuti, Tempo di cottura 5 – 6 minuti, Ingredienti per 3 porzioni)

  • 3 filetti di merluzzo fresco

Ingredienti per pastella:

  • ½ lattina di Guinness
  • 1 e ½ tazze di farina
  • ¼ di un cucchiaio di lievito natural
  • 1 cucchiaino di sale
  • ¼ di un cucchiaino di pepe

La preparazione.

  1. Versare la Guinness in una terrina capiente e aggiungere farina, lievito in polvere, sale e pepe. Quindi sbattere tutto con una frusta fino ad ottenere un composto schiumoso e leggero. Lasciare riposare per 15 minuti.
  2. Nel frattempo, scaldare dell’olio in una friggitrice con castello, portandolo alla temperatura di 180°C.
  3. Una volta passati i 15 minuti di posa, infarinare i pesci e ricoprirli uniformemente con la pastella alla Guinness.
  4. Friggere per 5-6 minuti da entrambi i lati.
  5. Servire con patate al forno, insalata e una bella Guinness fresca.

 

Gelato Guinness al cioccolato

Tra le ricette di San Patrizio non poteva mancare un gelato dal retrogusto alla celebre birra (Tempo di preparazione: 30 minuti + congelamento, Tempo di cottura: 15-25 minuti, Porzioni: 4). Di seguito gli ingredienti:

  • 6 tuorli d’uovo
  • 125 g di zucchero
  • 300 ml (1/2 pinta) di panna light
  • 150 ml (1/4 pinta) di Guinness Draught
  • 2×40 g di barrette di cioccolato

La preparazione ve cinque fasi.

  1. Mettere i tuorli d’uovo e lo zucchero in una grande scodella termoresistente e posizionarla sopra una casseruola piena d’acqua in cottura a fuoco lento. Assicurarsi che la base della scodella non sia a contatto con l’acqua. Mescolare finché lo zucchero non si scioglie, quindi rimuovere dalla fiamma.
  2. Scaldare panna e Guinness in una padella antiaderente fino all’ebollizione, senza preoccuparsi se il composto sembra poco compatto. Aggiungerlo ai tuorli d’uovo e allo zucchero e sbattere con una frusta da cucina.
  3. Rimettere il composto nella padella antiaderente e scaldare alla minore temperatura possibile, mescolando costantemente, finché la crema comincia ad addensarsi. Ci vorranno dai 10 ai 20 minuti.
  4. Rimettere il composto nella scodella termoresistente e lasciar raffreddare completamente, quindi mescolare con le barrette di cioccolato spezzettate. Mettere il gelato in un contenitore basso di plastica e congelare per 2 ore, quindi rimuoverlo dal freezer e mescolare nuovamente. Rimetterlo in freezer fino al completo congelamento.
  5. Togliere il gelato dal freezer e lasciarlo a temperatura ambiente per qualche minuto, per farlo ammorbidire prima di servirlo.
Hai trovato utile questo articolo?
5/55 voti