La tomba di San Patrizio, Down Cathedral

Nel cimitero della cattedrale di Downpatrick, in cima all’elegante English Street, un blocco di granito segna il luogo di sepoltura del vescovo irlandese più amato al mondo: la Tomba di San Patrizio.

La Down Cathedral è una cattedrale della Chiesa d’Irlanda. Si trova sul sito di un monastero benedettino, costruito nel 1183. I resti del Santo sono sepolti nel cimitero. Le magnifiche vetrate, nonché i banchi e la teca sono molto interessanti e valgono di essere ammirati.

La Down Cathedral, la Cattedrale della Santissima Trinità, si erge sulla collina e domina la città. Si tratta di una delle due cattedrali della diocesi di Down e Dromore (l’altra è la cattedrale di Dromore) nella provincia di Armagh.

 

Visitare la Tomba di San Patrizio, Down Cathedral

La tomba di San Patrizio è aperta dal lunedì al sabato dalle 9:30 alle 16. La domenica, invece, l’ingresso è pomeridiano: si entra alle 14, fino alle 16. La Down Cathedral è il famoso luogo di sepoltura del Santo, che si ritiene essere morto nel 461. Tuttavia, la pietra incisa di granito di Mourne, in foto, presumibilmente segna la tomba e dovrebbe risalire al 1900. Da non perdere la croce di granito e risalente al 10° o 11° secolo, la trovate all’estremità orientale della cattedrale. Mentre le due piccole croci di pietra nella Down Cathedral sembrano essere opere del XII secolo.

 

Nelle vicinanze della Down Cathedral

Sull’altra sponda del fiume Quoile ci sono le maestose rovine di Inch Abbey, abbazia cistercense fondata nel 1187. Proseguendo più a sud, verso Ardglass, località di pesca alle aringhe, si trovano le sorgenti di Struell, alle cui acque si attribuiscono virtù miracolose. A Saintfield, a nord-est, gli splendidi Rowallane Gardens, fioriti di azalee, ospitano il quartier generale del National Trust. A sud-ovest della Down Cathedral c’è il Dundrum Castle, le cui difese naturali sono rafforzate da un fossato scavato nella roccia.

 

Altre risorse interessanti

Hai trovato utile questo articolo?
5/52 voti