La Tresca, gruppo folk italiano, ha inciso una canzone dedicata al pozzo di San Patrizio di Orvieto (TR) e alla famosa leggenda irlandese.

Il gruppo folk italiano la La Tresca ha inciso una canzone dedicata al pozzo di San Patrizio di Orvieto (TR) e più in generale alla famosa leggenda irlandese.

La Tresca

La Tresca è un gruppo di musica folk e musica irlandese che nasce nel 2000. Dopo un inizio caratterizzato soprattutto dalla rivisitazione di tradizionali più o meno standard e cover di autori famosi, la band comincia a scrivere brani originali. L’attenzione è sulle storie e suoni della propria terra: gli Etruschi tra Orvieto, la Tuscia e il lago di Bolsena. Nasce così la canzone dedicata al pozzo.

Formazione

  • Stefano Belardi (voce, chitarra, charango, bouzouki)
  • Carlo Cempella (basso e voce)
  • Simone Possieri (batteria e percussioni)
  • Christian Alerchino (violino)
  • Roberto Chiovelli (flauti)
  • Claudio Giuliani (Special guest, chitarra)
  • Fabrizio Virgili (Special guest, fisarmonica)

Il brano

La Tresca ha inciso il brano qualche anno fa. Lo storico Well costruito da Antonio da Sangallo il Giovane a Orvieto, tra il 1527 e il 1537, per volere del papa Clemente VII, reduce dal Sacco di Roma e desideroso di tutelarsi in caso di assedio della città in cui si era ritirato. Una sorta di commemorazione dalle sonorità tutte irlandesi.