È una delle migliori e prestigiose università irlandesi e offre una formazione completa fortemente orientata al mondo del lavoro.

University College

Nel 1849 in visita a Cork la regina Vittoria la inaugurò e solo successivamente fu denominata Queen’s così come fu fatto cavaliere l’autore dell’opera: l’architetto Thomas Deane. Quest’ultimo aveva lavorato per Benjamin Woodward, che fu il rappresentante più compiuto e originale della sua arte nel XIX secolo. Durante la cerimonia di inaugurazione fu svelata la statua della regina. Un omaggio in suo onore. Quell’opera, però, qualche anno dopo finì per essere interrata in un punto sconosciuto. Almeno così narra la leggenda. Particolarmente notevole è la Honan Chapel, costruita nel 1915 da James Macmullan. La cappella di presenta adorna di belle vetrate, tra le quali spiccano le undici invetriate raffiguranti i santi irlandesi. Le opere sono state realizzate da Sarah Purser e Harry Clarke con colori molto vivaci e con un disegno in perfetto stile art nouveau.

La storia

L’università di Cork fu fondata dalla Regina Vittoria nel 1845 come uno dei tre Queen’s, gli altir sono  gli istituti di Belfast (nell’odierna Irlanda del Nord) e Galway. Il titolo di collegio universitario fu garantito dall’Irish Universities Act, emanato nel 1908. Con l’approvazione dell’University Act del 1997 l’università cambiò nome.

L’università di Cork vanta di avere annoverato tra i suoi primissimi professori l’illustre matematico George Boole (1815-1864), le cui teorie si rivelarono determinanti per la successiva invenzione del computer. Tra i traguardi e premi conseguiti dall’università c’è la nomina come Irish University of the Year dal Sunday Times per cinque volte, la più recente nel 2017.

Nel 2005, la University College è stata classificata dalla Commissione Europea, in base al ranking U-Multirank, come la più performante. Ottenne un alto numero di “A” (21 su 28 metriche analizzate) tra circa 1200 università. Nel 2011 l’ateneo ha raggiunto lo standard ISO 50001 nell’ambito della gestione energetica.

Informazioni

University College

La University College si trova a North Wing, Main Quad a Cork, e oggi è una vera e propria cittadella dentro la città. Nel 2016, l’università di Cork contava 21 mila studenti, 15 mila programmi universitari, oltre 4 mila ricerche post-laurea e quasi 3 mila corsi di formazione. Già nel 2017, l’UCC ha tracciato oltre 150 mila ex studenti sparsi nel mondo. Un successo che parte dagli anni Ottanta, quando ci fu l’ampliamento delle facoltà e l’arruolamento di professori di un certo spessore. Il continuo sviluppo, fatto di sale studio e nuovi alloggi per gli studenti sono il coronamento strategico del College tra l’altro fra i primi campus “plastic free” in Irlanda.

Tra le opere c’è l’Osservatorio di Crawford, una struttura costruita nel 1880 sul terreno dell’università da Sir Howard Grubb. Grubb, figlio della famiglia di costruttori di telescopi Grubb a Dublino, progettò l’osservatorio e costruì gli strumenti astronomici per la struttura. L’Università ha finanziato un ampio restauro e conservazione dell’edificio e dei tre telescopi principali, l’Equatoriale, il Circolo di transito e i telescopi Sidereostatici.