Organizzare un viaggio in Irlanda potrebbe trasformarsi in incubo, stressarvi ancor di più e magari finire per bisticciare su itinerari e cose da vedere.

Siccome c’è tanto da scoprire, iniziamo col dirvi che dovrete prenderla comoda, rilassarvi e decidere seguendo i nostri consigli e le opzioni migliori per prenotare un viaggio. Veniamo al punto, prima di partire avrete bisogno di informazioni utili e apparentemente elementari. La fase organizzativa di un viaggio prevede la comprensione di quando andare. Solitamente i periodi migliori sono da maggio a settembre.

Una vacanza è già di per sé sinonimo di natura, di onde da surf, di ore spese ad ammirare l’Oceano, di spiagge selvagge, di coste uniche e rare, con annessi piccoli villaggi di pescatori. Dal piacere degli occhi all’olfatto e al gusto, un viaggio significa anche buona cucina, ottima birra locale, whiskey, appositamente scritto con la ‘e’, e ascoltare musica tradizionale irlandese.

Organizzare un viaggio in Irlanda

Passo 1

Prenota i voli

Essendo il paese un’isola, elementare Watson quanto la geografia, scoprire come arrivare è piuttosto semplice. Pur non dando per scontato un viaggio in auto dall’Italia, si predilige l’aereo o al limite un traghetto dalla Francia o dall’Inghilterra. L’ingresso ai cittadini della Comunità Europea è permesso con la sola carta d’identità – già valida per l’espatrio -, con qualche restrizione dovuta alla Brexit. Tagliate la testa al toto e procuratevi un passaporto. Una buona occasione per organizzare il viaggio in Irlanda ed esperienze future nel mondo.

Acquista il biglietto aereo grazie alla nostra convenzione con la compagnia di bandiera Aer Lingus che opera da e verso la capitale Dublino, ma anche Cork e Belfast da Bologna, Catania, Milano, Napoli, Roma e Venezia. La prenotazione del volo è la prima cosa da fare nell’organizzare un viaggio in Irlanda.

Passo 2

Prenota una struttura per dormire

Scopri dove dormire durante il viaggio in Irlanda. Prenota degli Hotel, Bed and breakfast, affittacamere oppure degli ostelli. Ce ne sono svariati dislocati pressoché in ogni località del paese.

Passo 3

Noleggio auto

Dopo il volo occorre noleggiare una vettura. Consultate la nostra sezione di riferimento ed effettuate una prenotazione in totale sicurezza. Avrete modo di riservare un’auto prima di procedere con alcune nozioni teoriche sui pericoli della guida a sinistra. Sai come funzionano le rotatorie? Te lo diciamo noi, insieme a tante curiosità sulla rete stradale irlandese, le autostrade contrassegnate dalla lettera M, che sta per motorway, e i vicoli di campagna.

Cosa sapere

Quanto si organizza un viaggio in Irlanda o in qualsiasi altro paese, ricordiamo sia utile capire quale sia la moneta locale. Come già saprete la Repubblica irlandese (Eire), con Dublino capitale, aderisce all’euro. L’Irlanda del Nord (Uk), invece, ha mantenuto la sterlina. Nell’Isola la lingua ufficiale è il gaelico irlandese, ma tutti parlano inglese. La guida a sinistra non dovrà scoraggiarvi e il fuso orario non potrà provocare scompensi. Una sola ora indietro rispetto all’Italia. Abbiamo fatto un piccolo sunto dimenticandoci quando sia importante l’acquisto di un adattatore. Le prese sull’isola sono diverse da quelle italiane.

Abbigliamento: ecco come vestirsi

Abbigliamento: ecco come vestirsi
Diventa una pratica abitudinaria quella di scegliere l'abbigliamento adeguato prima di mettersi in viaggio. Occorre fare mente locale e capire dove si sta andando e qual è il clima da fronteggiare. Così abbiamo deciso di spiegare brevemente l'imprevidibilità dei cieli irlandesi e le migliori tecniche su come vestire per non ritrovarsi impreparati. Prendete seriamente l'argomento, visto che il...

Budget di viaggio in Irlanda

Budget di viaggio in Irlanda
Il budget per un viaggio in Irlanda varia in base alle abitudini e solitamente riguarda la tipologia di viaggiatori on the road oppure comodi?

Corrente elettrica in Irlanda

Corrente elettrica in Irlanda
Le prese di corrente elettrica in Irlanda non sono compatibili con quelle italiane e quindi per far funzionare gli oggetti elettrici, occorre munirsi di un adattatore. Consigliamo di comprare un riduttore direttamente in Italia. La corrente erogata nella Repubblica e di 220V AC, mentre nel Nord è di 240V AC. Anche se alcune strutture alberghiere sono già in possesso di riduttori per i vostri d...

In evidenza

Come organizzare un viaggio a Dublino

Come organizzare un viaggio a Dublino
Una guida essenziale che racchiude tutte le informazioni necessarie per organizzare un viaggio a Dublino, i luoghi da visitare, mezzi da prendere e dove bere e mangiare.