Sebbene ci teniamo a specificare che al momento non risultano esserci voli per Galway diretti dall’Italia, la cittadina vanta un piccolo aeroporto. Ovviamente, lo scalo è utilizzato per i voli interni e tratte che potrebbero riguardare altre città del Regno Unito. Dunque, nessuno scalo italiano offre il collegamento diretto.

Affermato ciò, possiamo dedurre che per ovviare al problema dei voli per Galway occorre necessariamente cercare altre chance. L’alternativa è quella di ripiegare sugli altri aeroporti irlandesi limitrofi. Ad esempio c’è, o meglio dire c’è stato, un volo diretto a Knock, servito da Ryanair, dallo scalo di Bergamo Orio al Serio. Lasciamo a voi la briga di controllare se la tratta è ancora operativa.

Altri scali vicini sono sicuramente Kerry e Shannon, ma anche in questo caso, ammenoché ci siano stati dei cambiamenti a noi non pervenuti, non offrono collegamenti diretti con l’Italia. Dunque, potrete ripiegare sulla città di Cork, situata nel Sud Irlanda, e in sostituzione optare su Dublino. Ad ogni modo, provate a cercare diverse destinazioni, o scali indiretti, rivolgendovi alle compagnie aeree irlandesi.

Problematiche dell’aeroporto

Galway Airport

Voli per Galway

I voli diretti a Galway avrebbero coinvolto l’aeroporto cittadino, che si trova a Carnmore, ad est della città. Lo scalo, gestito dalla società Corrib Airport Limited, riporta numerose problematiche quali la pista troppo corta e difficile da gestire. La maggior parte degli aerei che utilizzano lo scalo sono limitati. Si tratta di mezzi a turboelica o piccoli jet executive. Nel 2011, Aer Arann ha cessato le operazioni commerciali in aeroporto. Nel novembre 2013 è stato annunciato lo stop alla licenza aeronautica dello scalo. Tuttavia, nel gennaio 2015, è stato annunciato che l’aeroporto avrebbe riaperto per collegamenti privati ​​e commerciali.