Stufato alla Guinness, la ricetta

Lo Stufato alla Guinness è una variante del tradizionale piatto noto come Irish Stew. Si tratta di una delle ricette più ricercate della cucina irlandese e molto gettonata soprattutto nei mesi invernali. Nella speranza di poterlo assaggiare durante un vostro soggiorno sull’isola, vogliamo proporre la ricetta necessaria alla sua realizzazione casalinga.

Non poteva mancare il il contributo del celebre filantropo Arthur Guinness, diventato famoso a Dublino e nel mondo per aver ideato il celebre marchio della stout che porta il suo nome. Grazie al suo prodotto unico e conosciuto in tutto il mondo sarete in grado di preparare uno Stufato alla Guinness delizioso e davvero particolare, speziato dalla presenza della birra.

Lo Stufato alla Guinness è ricco e abbondante, preferibilmente da scegliere in una giornata fredda. Naturalmente, la pietanza è considerata un must nel giorno di San Patrizio. Consigliamo di servire questo piatto tradizionale durante il pranzo domenicale, magari associandoci dell’ottimo pane irlandese e prima di concludere il banchetto con un caffè irlandese.

 

Gli ingredienti dello Stufato alla Guinness

Per un perfetto Stufato alla Guinness, procuratevi i seguenti ingredienti.

  • 1,8 kg di carne di manzo disossata tagliata a cubetti (la più tenera)
  • 2 cucchiai di olio vegetale
  • 1/4 di tazza di farina
  • 2 pizzichi di sale e pepe nero macinato
  • 2 pizzichi di pepe di Cayenna
  • 1/4 di tazza di Olio vegetale
  • 2 cipolle gialle, tritate
  • 4 spicchi d’aglio, schiacciato
  • 1/4 di tazza concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di acqua, quando necessario
  • 3 tazze irlandesi di Guinness
  • 2 rametti di timo fresco
  • 4 patate grandi, tritate
  • 2 tazze di carote tritate
  • 2 cucchiaini di prezzemolo tritato

 

Stufato: esecuzione

Lo Stufato alla Guinness richiede 20 minuti di preparazione e 3 ore e 15 minuti di cottura.

  1. Mettere in una ciotola, i cubetti di manzo accompagnati dai cucchiai di olio.
  2. Frullare in un’altra ciotola, farina, sale, pepe nero, pepe di Cayennee.
    Ricoprire i cubetti di carne bovina con la miscela che avrete fatto, fino a ricoprila in maniera uniforme.
  3. Fate scaldare l’olio vegetale (1/4) in una padella a fuoco medio-alto.
    Cuocere e mescolare la carne fino a quando il manzo non appare rosolato su tutti i lati, un tempo che va da 5 a 10 minuti. A cottura avvenuta, mettere il manzo in una dutch oven. Ossia in una pentola particolare utilizzata per ricreare il metodo di cottura del forno oppure in una pentola dal fondo pesante.
  4. Cuocere e mescolare cipolle e l’aglio, nella stessa padella utilizzata per le carni bovine, facendole rosolare fino a doratura, da 5 a 10 minuti.
  5. Mescolare il concentrato di pomodoro con abbastanza acqua per diluirlo parzialmente, prima di versarlo nel composto di cipolle. Mescolare bene. Ridurre il fuoco a medio, coprire la pentola della carne, e fate sobbollire per 5 minuti.
  6. Per ottenere un ottimo Stufato alla Guinness mettete metà della birra nella miscela di cipolla e portare ad ebollizione girando il composto nella padella con un cucchiaio di legno. Mettete l’intera miscela nella pentola dove c’è il manzo rosolato. Versate l’altra metà della, rimanente, stout irlandese e aggiungete il timo.
  7. Coprite la pentola della carne, abbassate la fiamma al minimo e fate sobbollire per 2 ore.
    Aggiungete le patate e le carote e fatele cuocere, mescolando ogni 20 minuti, fino a quando le patate non diventano morbide, ci vorrà circa 1 ora. Controllate il sale, se necessario e guarnite con il prezzemolo.

Anche il celebre marchio, detenuto dal gruppo Diageo, ha diffuso un video su come realizzare un delizioso Stufato alla Guinness. La ricetta, ovviamente, potrebbe presentare delle differenze rispetto a quella appena proposta. Dunque, prestate attenzione ai dettagli.

 

Hai trovato utile questo articolo?
4.9/514 voti