Noleggio auto Irlanda

Cerca e confronta le tariffe delle compagnie di noleggio auto presenti in Irlanda e Dublino: consigli per la migliore offerta low cost.

Il noleggio auto fra tutte le compagnie che operano in Irlanda: i migliori prezzi proposti da Hertz, Alamo, Avis, Budget, National, Europcar, National, Payless, Alamo, Keddy, Sixt o Thrifty, Dan Dooley, Irish Car Rentals e CarHire.

Il servizio di noleggio auto è offerto in collaborazione con Rentalcars.

Sempre soddisfatti, ecco perché prenotare:

  • Miglior prezzo garantito
  • Cancellazione gratuita
  • Nessuna commissione
  • Assistenza 24h, tutti i giorni

Scegliere un viaggio senza vincoli significa potersi spostare facilmente fra le tante località d’Irlanda. In macchina avrete modo di raggiugere i posti più sperduti dell’Isola, senza problemi e in breve tempo. L’autonoleggio è fortemente consigliato se la vostra visita non si limita a Dublino, viceversa sconsigliamo il noleggio auto per muovervi in città.

Perché noleggiare un’auto

Il modo migliore di esplorare la meravigliosa Irlanda è senza dubbio il noleggio auto. Una scelta piuttosto comune per i viaggiatori che intendono muoversi in autonomia da una parte all’altra dell’Isola. Ancora, c’è un vantaggio per chi sceglie il noleggio auto: le distanze in Irlanda sono piuttosto contenute, dunque gli spostamenti si rivelano vantaggiosi, economici, e anche sbrigativi. Persino le zone più impervie, gli angoli più nascosti, le spiagge deserte, potranno diventare accessibili in maniera più comoda.

L’Irlanda è patria di suggestive strade panoramiche, di affacci unici su colline, monti e meravigliose pianure. Con una tabella di marcia autoimposta vi proietterete in un tramonto, in un’alba, in una notte stellata. Potrete lentamente percorrere la Wild Atlantic Way, la Causeway Coastal Route oppure il Ring of Kerry e fare una sosta in una caletta particolarmente accattivante, a guardare le scogliere dalle forme più imprevedibili piuttosto che a mangiare in un villaggio di pescatori.

Unico ostacolo di un noleggio auto in Irlanda è la guida a sinistra, un limite facilmente superabile con un po’ di pratica e tanta attenzione. Dopo qualche ora al volante vincerete la paura, fino a diventare dei veri esperti della guida al contrario.

Consigli per noleggiare l’auto

I consigli più graditi per noleggiare un’auto in Irlanda pongono l’attenzione sulle fasi di prenotazione della vettura. Riservare l’auto dall’Italia è una pratica corretta, e se possibile fatelo in largo anticipo. Questo eviterà file inutili, eventuali complicanze che potrebbero crearsi una volta atterrati in aeroporto e possibili fraintendimenti con gli autonoleggiatori. Poi dovrete mettere in conto che il noleggio auto potrebbe essere non disponibile o peggio che sarete costretti ad acquistare un segmento auto non conforme alle vostre esigenze. Insomma prenotare il noleggio auto adesso, offre il vantaggio di confrontare i prezzi, di verificare tutte le opzioni, e di scegliere il mezzo. Avviate una ricerca, consultate le offerte, leggete le condizioni imposte dalla compagnia, e valutatene il prezzo.

Pagamenti e carta di credito

Mettiamo fine alla ricorrente domanda sulla possibilità o meno di effettuare un noleggio auto in Irlanda con una carta di debito o addirittura in contanti. Noleggiare l’auto senza carta di credito non si può fare, a meno di compagnie di noleggio auto disponibili a pagamenti alternativi. Ciò che è consentito è effettuare una prenotazione senza necessariamente utilizzare una carta di credito, comunque necessaria momento del ritiro del noleggio auto. Inoltre, la carta di credito dovrà essere necessariamente intestata al guidatore che sottoscrive il contratto.

Requisiti richiesti per noleggiare l’auto in Irlanda:

  • Patente di guida italiana in corso di validità
  • Carte di credito con i numeri in rilievo, intestata al guidatore principale

Altre forme di pagamento di noleggio senza carte di credito possono essere previste, ma si tratta di eccezioni. In altre parole, gli autonoleggiatori tendono a garantirsi le coperture assicurative tramite carta di credito, prelevando un deposito cauzionale o bloccando una somma di denaro a garanzia.