La Cultura e le tradizioni irlandesi sono le prime cose da scoprire per conoscere le radici e l’appartenenza di un popolo che ama particolarmente la propria terra di origine. Con un forte senso di appartenenza gli irlandesi festeggiano numerosi eventi goliardici e ricchi di energia ed entusiasmo. Ne sono un esempio la festa del St Patricks Day, le celebrazioni che omaggiano il santo patrono San Patrizio, il Bloomsday, omaggio allo scrittore James Joyce, le partite di rugby, di calcio gaelico oppure di hurling e camogie. Senza lasciar perdere pub e birra a corredo.

Da come avrete capito, le tradizioni irlandesi sono un misto di tante cose. Dunque, anche voi dovrete in qualche modo studiare e prepararvi al meglio. Ad esempio, dovrete imparare l’inno della nazionale di rugby, il celebre brano Ireland’s Call, soprattutto se avete l’intenzione di partecipare a qualche evento sportivo. L’inno della maggiore squadra di rugby unisce la Repubblica e l’Irlanda del Nord. A questo dovrete aggiungere l’inno nazionale, un brano conosciuto come «La Canzone del Soldato».

Procediamo la lettura con un riassunto delle tradizioni irlandesi, delle festività come la Pasqua, curiosità e caratteristiche che non vi aspettereste. Sembra che gli isolani siano l’unica razza impenetrabile alla psicoanalisi, tanto che potrete fare domande ma senza aspettarvi convincenti risposte.

Usanze irlandesi

Quale idea migliore per raccontare le tradizioni irlandesi? Partiamo con il racconto della gente del posto. Gli irlandesi sono chiacchieroni, amano comunicare con tutti, e legano facilmente. Non abbiate paura di parlare con loro. Fatevi avanti e salutate. Va bene anche ‘ciao’ oppure ‘hello’. Ovviamente, la gente da queste parti è molto accogliente ma è inutile dire che i villaggi sono altra cosa rispetto alla città.

Tanto a piedi quanto in macchina, potrebbe capitare di incrociare un’auto e ricevere un saluto cordiale. Solitamente si alza il dito dal volante. Il luogo dove fare amicizia per eccellenza è il pub. Si tratta di una pizza più che un locale dove poter sorseggiare qualche drink, fare amicizia e trascorrere del tempo piacevole. Nel caso aveste voglia di parlare con qualcuno scegliete il bancone. Qui avvengono le migliori conversazioni dell’isola. Volete strafare? Bene, potrete chiedere un ‘round’. Ossia potrete offrire un giro ai presenti. Poi non vi resterà che bere in compagnia. Nessuno si tirerà indietro.