I colori della bandiera irlandese: arancio, bianca e verde e la differenza tra bandiera italiana e irlandese, che differisce per il rosso.

Conosciuta in irlandese come bratach na hÉireann, la bandiera irlandese è facilmente riconoscibile perché differisce per il colore rosso, rispetto al vessillo italiano, a sostituzione con l’arancione. La si può identificare osservando attentamente le tre bande verticali di uguali dimensioni. Il verde si trova verso l’asta, la parte bianca padroneggia il centro, mentre il colore arancio sventola sul lato esterno. Scopri curiosità e significato della bandiera.

Il significato

La bandiera irlandese

Prima di scoprire le tradizioni e i segreti e le grandi storie che si celano dietro la bandiera irlandese, facciamo conoscenza con i colori che contraddistinguono il tricolore. Secondo la storia, infatti, il drappo fu un regalo a Thomas Francis Meagher, un nazionalista irlandese e leader dei giovani irlandesi delle ribellione, da un piccolo gruppo di donne francesi solidali con la causa irlandese. Correva l’anno 1848 quando la bandiera intendeva simboleggiare l’inclusione tra cattolici e protestanti. Fu proprio lui, il ribelle nato a Waterford, e condannato per sedizione, a mostrare in pubblico la futura bandiera d’Irlanda. Ricorreva il 15 aprile quando Meagher presentò il vessillo realizzato con la migliore seta francese. “Confido che il paese non avrebbe mai rifiutato questo simbolo di una nuova vita da uno dei suoi figli più piccoli”. Per il resto c’era ben poco da spiegare. Il bianco al centro intendeva in maniera inconfutabile la tregua tra l’arancione e il verde, ovvero tra i protestante e i cattolici.

  • Verde

    Il verde della bandiera irlandese indicherà le popolazioni nazionaliste cattoliche. Con questo si intende dire l’ideologia nazionalista che afferma che gli irlandesi sono una sola nazione. Una “causa”, si può definire abbracciata dal repubblicanesimo irlandese e che tende alla creazione di uno stato irlandese sovrano. Un bisogno cresciuto nel cuore dei repubblicani durante il dominio della Gran Bretagna, sfociato nella secessione di gran parte dell’Isola dal Regno Unito nel 1921.

  • Bianco

    Il bianco ne consacrerà la pace ed eroica fratellanza. Il riferimento è ovviamente alle comunità repubblicani e unioniste. Una speranza di pace che, dopo trent’anni di conflitto armato, è arrivata con gli accordi di pace del 1998. Incresciosi resteranno alla storia episodi come la Bloody Sunday.

  • Arancione

    L’arancione presente sulla bandiera rappresenta le forze unioniste protestanti. In particolare il riferimento è agli unionisti, ossia coloro che hanno sostenuto l’Unione con la Gran Bretagna. Si tratta per lo più di protestanti che vivono nella zona dell’Ulster in generale e nelle contee dell’Irlanda del Nord.